skintartufesta2019

Cuoio in Diretta

9d4617d3-541e-4f99-850b-a8dbe8eabb39Su di lui pendeva un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Catania, in quanto indagato per detenzione illecita di armi da fuoco e spaccio di sostanze stupefacenti.

Pubblicato in San Miniato

carabinieri notte auto bellaE' irregolare sul territorio nazionale e anche senza fissa dimora. Quando ha visto i carabinieri, nella serata di ieri 11 febbraio a Pontedera, ha gettato a terra qualcosa. La mossa non è passata inosservata ai militari, impegnati in un servizio straordinario di controllo del territorio con personale della Compagnia Intervento Operativo del Battaglione Toscana e del Nucleo Cinofili di San Rossore. Il ragazzo di 21 anni è stato bloccato dopo aver ceduto una dose di cocaina, del peso di mezzo grammo circa, a due tossicodipendenti del luogo, segnalati alla Prefettura di Pisa quali assuntori.

Pubblicato in Dalla provincia

carabinieri generica2 controllo stradale piantone pattuglia 2018 05 15   5Servizio antidroga nella giornata di ieri a Coltano. I carabinieri del Norm con i militari delle stazioni di Pisa, Porta a Mar, Tirrenia e Marina di Pisa e dell'unità cinofila di San Rossore e il supporto della compagnia intervento operativo del battaglione Toscana hanno arrestato un 21enne di origine marocchina, sorpreso all'interno di un edificio in disuso, vicino ad un'area boschiva, mentre cedeva una dose di cocaina di 0,5 grammi ad un giovane del luogo, identificato e segnalato alla locale prefettura come assuntore.

Pubblicato in Cronaca

FIRENZE - Studente di erboristeria sorpreso con del fumo dalla Polstradaa lo spacciatore. FOTODi notte è più facile, avrà pensato. Più facile forse, ma non così tanto, visto che la sua auto è stata fermata da una pattuglia della sezione della polizia stradale di Firenze. Nell'auto del ragazzo di 29 anni, originario di Torino ma domiciliato a Pisa, hanno trovato mezzo chilo di erba. Non di quella, però, che il ragazzo studia per il corso su prodotti di erboristeria all'Università. Il ragazzo è stato fermato sull'Autopalio, vicino San Casciano. Ci è voluto poco per legare la provincia di Siena a Pisa.

Pubblicato in Dalla provincia

WhatsApp Image 2019-01-31 at 17.29.23Siringe usate dai tossicodipendenti gettate a terra, fuori della scuola primaria e dell'infanzia di San Donato di San Miniato, in via del Pratuccio. Non è la prima volta che accade nelle ultime settimane: il problema si era già presentato. L'ultima volta, ieri mattina 30 gennaio, ad accorgersene sono stati i genitori, al mattino, mentre accompagnavano i bambini a scuola.

Pubblicato in San Miniato

carabinieri autoQuando sono entrati in quella casa di Pontedera, hanno trovto un 46enne che stava cedendo droga a un'altra persona. Sentendosi preso, l'uomo ha spintonato un militare che tentava di bloccarlo, riuscendo ad afferrare un involucro verosimilmente contenente sostanza stupefacente e gettandolo nel water. Il carabiniere è dovuto ricorrere alle cure dell'ospedale.

Pubblicato in Dalla provincia

per aper droga montQuando lo hanno controllato, con sé aveva solo un po' di droga. In macchina, però, il 27enne aveva 20 dosi di marijuana confezionate in bustine in cellophane termosaldate per un peso complessivo di circa 20 grammi, una bilancina elettronica di precisione e una somma di 210 euro in contanti, tutto sequestrato.

Pubblicato in Montopoli in Valdarno

carabinieri autoI carabinieri hanno notato l'autovettura di grossa cilindrata che procedeva in contromano lungo viale XXIV maggio a Pontedera.

Pubblicato in Dalla provincia

DSC 8371Aveva avuto il divieto di dimora a Pisa per fatti legati alla droga. A Pisa, però, il 38enne di origini straniere non solo c'era, ma aveva con sé anche della droga. Per questo è stato arrestato, insieme al fratello con il quale condivideva l'abitazione dove gli agenti della polizia di Pisa hanno trovato la droga.

Pubblicato in Dalla provincia

finanza pontederaSono 17 i viaggi con la droga finora ricostruiti. Che hanno portato a 14 arresti e a sequestrare 520 chili di marijuana e 18 di cocaina. Questo, in sintesi, il bilancio di un'operazione condotta dai Finanzieri del Comando Provinciale Guardia di Finanza di Firenze che hanno anche eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa nei confronti di 11 soggetti indagati (3 dei quali erano stati già arrestati in flagranza di reato nel corso dell'indagine).

Pubblicato in Dalla provincia

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466