Cuoio in Diretta

oradireligionePiù dell'86 per cento degli studenti della diocesi di San Miniato frequenta l'ora di religione a scuola. Lo fa il 95 per cento degli studenti italiani e il 40 di quelli con famiglie di origine straniera. Sono i dati del servizio della diocesi di San Miniato per l'insegnamento della religione cattolica in tutti gli ordini di scuola e nell'anno scolastico 2017-18 diffusi da La Domenica.

Pubblicato in San Miniato

studenti di spallePer circa 30 anni, il parroco di San Pierino don Pierluigi Polidori è stato direttore dell'Ufficio diocesano per l'Insegnamento della religione cattolica, quello che forma e aggiorna gli insegnanti di religione che operano nelle scuole della diocesi. Un compito cambiato negli anni, con nuove sfide sempre davanti e che, è bene ricordarlo, non è catechismo.

Pubblicato in Fucecchio

don andrea-

Il movimento Shalom festeggia i suoi primi 30 anni per non far passare inosservata questa data, partirà una nuova delegazione guidata da don Andrea Cristiani accompagnato dal Paolo Vallesi. L'iniziativa vanta una forte tradizione intrisa di solidarietà e la presenza di Shalom in Burkina conta ormai trent'anni. "Oggi più di prima credo che una cooperazione come quella di Shalom sia lo strumento più efficace e lasciatemi dire più umano per frenare il fenomeno delle migrazioni e della tratta degli esseri umani. Spero che i nostri governanti se ne rendano conto e facciano seguire alle troppe parole fatti concreti e impegni precisi" sono le parole di don Cristiani.

Pubblicato in San Miniato

2017-12-09-PHOTO-00001485"Nonostante il meteo che è stato impietoso, la 43esima Festa della mondialità che si è tenuta l'8 dicembre a San Miniato al palazzo Grifoni, ha registrato una notevole affluenza di persone. Oltre 250 partecipanti hanno affollato l'auditorium di palazzo Grifoni" è Luca Gemignani, direttore del movimento Shalom, a raccontare la festa della mondialità per fermare l'orrore atomico svoltasi ieri venerdì 8 dicembre. Presente il vescovo di San Miniato monsignor Andrea Migliavacca.

Pubblicato in San Miniato

12278944 1051980778208481 8201587317981356621 nSi aprirà sabato 4 novembre con la solenne celebrazione presediuta dal vescovo di San Miniato Andrea Migliavacca, la mattinata organizzata dalle ragazze e dai ragazzi dell'Opera Spathacrux alla location di Villa Sonnino a San Miniato. Nella santa messa nella cappella della villa, 5 aspiranti saranno investiti ed entreranno a far parte ufficialmente dell'associazione, poi i partecipanti si sposteranno nella sala della biblioteca, dove si svolgerà un momento di confronto sul futuro dell'associazione tra le ragazze e i ragazzi dell'Opera e tutti gli invitati, che avrà come titolo "Omnia in bonum: l'impegno dell'Osc Onlus al servizio del bene comune".

Pubblicato in San Miniato

don Ennio CastellanoSaluterà fra pochi giornila parrocchia che ha guidato per quasi dieci anni don Ennio Castellano, che da  a ottobre si sposterà in Liguria, a Genova, lasciando sicuramente un vuoto in una comunità per la quale era punto di riferimento. La decisione, comunicata a inizio estate, è stata presa dall'istituto di cui don Ennio fa parte, i Servi del Cuore Immacolato di Maria, e sarà effettiva già dai primissi giorni di ottobre, subito dopo le celebrazioni per il transito a Santa Maria a Monte della Madonna Pellegrina di Fatima (leggi).

Pubblicato in Santa Maria a Monte

madonna-pellegrinaEra il maggio del 1917 quando la Madonna apparve ai tre pastorelli Lucia, Giacinta e Francesco a Cova da Iria, vicino alla cittadina portoghese di Fatima. Fu la prima di sei volte, l'ultima nell'ottobre; e fu l'inizio di una straordinaria devozione popolare. A cent'anni esatti di distanza da quegli eventi straordinari, adesso una statua della Madonna di Fatima sta attraversando l'Italia da nord a sud, toccando numerose località. Una “visita” che toccherà anche il Comprensorio del Cuoio dal 24 settembre al 1 ottobre, a Santa Maria a Monte, per una settimana di preghiera che vedrà giungere nel comune ben cinque vescovi toscani.

Pubblicato in Santa Maria a Monte

edicola Santa Maria a MonteNon sono guerra e pace a dividere ma... Gesù. Anzi, il Vernacoliere. Tanto da costringere l'edicola del paese a tappare (ma qualcuno direbbe "censurare") la locandina del periodico satirico, portatrice questo mese di un messaggio pacifista in pieno stile labronico.

Pubblicato in Santa Maria a Monte

bandiere

I grandi stravolgimenti politici dell'America Latina in una chiave di lettura critica della figura di Papa Francesco. Questo il tema di un interessante incontro organizzato dall'Uaar, Unione Atei Agnostici e Razionalisti, giovedì prossimo alla Casa del Popolo delle Cascine in via Meucci ad Empoli, alle ore 21,15.

Pubblicato in Dalla provincia

foto aperturaPer Fucecchio è una data storica, un giorno memorabile che sarà ricordato come il realizzarsi di un sogno. A dimostrarlo sono le tantissime persone che dal primo pomeriggio di oggi, 1 ottobre, hanno iniziato ad affollare ogni angolo della chiesa di Santa Maria delle Vedute in piazza Montanelli. Tutti uniti per celebrare l'inaugurazione dell'oratorio.

Pubblicato in Fucecchio
Pagina 1 di 2

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466