Cuoio in Diretta

Notice
  • There is no category chosen or category doesn't contain any items
feed-image Voci Feed
A+ A A-

vacciniiNell'area territoriale di Empoli, su 8462 nati tra il 2013 e il 2017, risultano non regolari 272 bambini. Nel territorio della Asl Toscana centro più in generale, i bambini nati dal 2013 al 2017 non regolari ad almeno una vaccinazione rappresentano il 4,3 % della popolazione. Il dato nella sostanza evidenzia e conferma la copertura vaccinale media dell'Azienda sanitaria che al 24esimo mese per i nati nel 2016, è stata per esavalente (antipolio) del 97,5%, per trivalente (morbillo) del 96,5%, superando ampiamente la soglia di sicurezza (95% di vaccinati).

Pubblicato in Dalla provincia

vacciniiIl picco endemico dell'influenza è previsto a gennaio. per questo, c'è tempo fino a prima di Natale per vaccinarsi. La raccomandazione arriva da Vittorio Boscherini, segretario provinciale della Fimmg, il sindacato che rappresenta i medici e i pediatri di famiglia.

 

Pubblicato in Cronaca

vaccinoSono oltre 3mila i bambini da 0 a 6 anni non in regola con l'obbligo vaccinale: il 6,5 per cento degli iscritti. È quanto ha comunicato la Asl Toscana Centro, che ha concluso oggi (9 marzo) l'invio alle scuole dell'elenco dei bambini risultanti non in regola.

Pubblicato in Dalla provincia

vaccinoSono in arrivo per contrastare l'influenza oltre 475 mila dosi di vaccino negli ambulatori dei medici e dei pediatri di famiglia e nei punti vaccinali. "L'influenza è alle porte, difendiamoci con il vaccino" è l'invito rivolto dall'Azienda usl Toscana centro alla popolazione per promuovere la vaccinazione antinfluenzale.

Pubblicato in Dalla provincia

vaccino"La vaccinazione è una richiesta di salute. Vaccinarsi non è un rischio, è una cosa utile" lo ricorda Angelo Scaduto, medico di Santa Croce sull'Arno che lavora all'Asl 11 di Empoli mentre in Toscana sta partendo la campagna vaccinale contro l'influenza. Ad oggi la media dei vaccinati in Toscana si aggira intorno al 54 per cento e il comprensorio del cuoio si attesta su questi livelli.

Pubblicato in Dalla provincia

nido Il GrilloL'accordo tra Asl Toscana, Anci e Ufficio scolastico regionale prevede un percorso per adempiere agli obblighi di vaccinare i bambini iscritti ai nidi d'infanzia, secondo quanto indicato nel decreto del ministro Lorenzin.

Pubblicato in San Miniato

scuola-media-esterno4La scuola sta per ricominciare. Prima campanella in Toscana venerdì 15 settembre, quest'anno c'è da fare di più che assicuarsi di aver acquistato grembiulino e cancelleria. Da quest'anno, infatti, è necessario essere in regola con l'obbligo vaccinale (qui Vaccini, aumentano gli obbligatori: cosa fare).

Pubblicato in Montopoli in Valdarno

vaccinoLe vaccinazioni obbligatorie passano da 4 a 10. Con l'obiettivo di recuperare e mantenere i livelli di copertura vaccinale ottimali già raggiunti negli anni scorsi, anche in Toscana e che oggi registrano un significativo calo al di sotto della soglia considerata di sicurezza dall'Organizzazione Mondiale della Sanità (95%). La Regione ha pubblicato le nuove disposizioni in materia di vaccinazioni, alla luce della legge 119 del 31 luglio 2017 in materia di prevenzione vaccinale e di estensione dell'obbligatorietà.

Pubblicato in Dalla provincia
Venerdì, 21 Luglio 2017 16:26

Il vaccino alla Festa de l'Unità

Vaccini tra informazione e disinformazione. E' il tema che si affronta stasera 21 luglio nello spazio dibattiti della Festa de l'Unità alla casa culturale di San Miniato basso. A parlarne, con il caporedattore de Il Cuoio in diretta Gabriele Mori, ci saranno l'onorevole Federico Gelli, responsabile nazionale sanità del Pd e il dottor Gabriele Mazzoni, responsabile dell'unità operativa di igiene dell'ausl Toscana Centro. 

Pubblicato in Politica

vaccino"Quella che abbiamo approvato oggi è una misura a tutela della salute pubblica di tutta la comunità. In primo luogo dei bambini e soprattutto di quelli più deboli: quelli che per motivi di salute, immunodepressi o con gravi patologie croniche, non possono essere vaccinati e sono quindi i più esposti ai contagi". Lo ha detto il presidente della Toscana Enrico Rossi dopo l'approvazione, oggi in giunta, della vaccinazione obbligatoria per l'accesso all'asilo nido e alla scuola materna. La giunta regionale ha approvato la proposta di legge presentata dall'assessore al diritto alla salute Stefania Saccardi, che ora seguirà l'iter per l'approvazione in consiglio regionale.

Pubblicato in Dalla provincia
Pagina 1 di 4

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

You need to a flashplayer enabled browser to view this YouTube video

 

METEO

 
Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466