Cuoio in Diretta

Cipolli soddisfatto della sua Cuoiopelli dopo il primo test

Vota questo articolo
(0 Voti)

andrea cipolliLa prima amichevole stagionale è arrivata dopo solo due giorni di preparazione. Il test di San Giuliano Terme con il Ponsacco scaturito nell’affare Andreotti, poteva risolversi tranquillamente in goleada per il Ponsacco, ma la Cuoiopelli ha dato quello che poteva. Ecco la disamina di Andrea Cipolli. “Il risultato è l’ultima cosa che conta in questo tipo di gare. Ma i ragazzi hanno dimostrato di avere voglia. Il tasso tecnico e la preparazione sono state nettamente dalla parte del Ponsacco. Abbiamo dato tutto quello che potevamo dare, sono l’aspetto dell’impegno i ragazzi sono stati bravi”.

A parte i due pali, avete rischiato grosso su tre situazioni da palla ferma, per l’esattezza con due angoli ed un piazzato.
“E’ normale. La superiorità è evidente. Vanno dati i meriti a mister Maneschi che ha avuto maggiormente tempo per curare e organizzare questo aspetto e ci ha sempre sorpreso. Il primo tempo li abbiamo fronteggiati meglio, nel secondo il divario è stato più accentuato. Con un po’ di cuore, con un pizzico di fortuna ce la siamo cavata. Mi ripeto la prestazione è stata positiva, l’impegno c’è stato. Capite che in 48 ore il lavoro è appena iniziato, quei pochi concetti che avevo chiesto sono stati applicati”.
Quali?
“Avevo chiesto alla squadra di rimanere corta nella fase di non possesso, mantenendo linee strette e cercando di portare il pressing con i giusti tempi”.
In luce sono apparsi Rossi e Andreotti.
“Rossi ha giocato con sicurezza e Andreotti ha cercato di districarsi. Ma a me davanti anche Pirone e Bencini sono piaciuti hanno giocato con personalità. In difesa bene Battistoni e un ottima impressione me l’ha fatta Mancini. Mi ripeto i giovani devono crescere e se riescono a farlo questo ci darà una grossa mano”.
Nel caldo torrido di San Giuliano Terme in un frangente della gara rivolgendosi a Caciagli gli ha urlato: “Chiamali in trincea Simone”. Aveva chiesto la maschera da guerra ai suoi, un Andrea Cipolli versione Full Metal Jacket.

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466