Cuoio in Diretta

Eccellenza, Cuoiopelli raggiunta. Fucecchio da 3 punti

Vota questo articolo
(0 Voti)

CuoiopelliEccellenza, penultima giornata che ancora non dà verdetti per il girone A di Eccellenza. La Cuoiopelli esce indenne, dopo essersi illusa con il vantaggio di Andreotti, dallo Zecchini di Grosseto e si fa agganciare in vetta dal San Gimignano. L'ultima giornata deciderà se sarà spareggio per la vittoria del girone. Poker del Fucecchio che però non può ancora festeggiare la salvezza, che potrebbe arrivare senza passare dai playoff anche grazie alla 'forbice' di 10 punti di vantaggio sull'eventuale avversaria. Chiude senza reti con il Castelnuovo la sua stagione casalinga il San Miniato. 

Fucecchio-S.Marco Avenza 4-1
FUCECCHIO: Pinelli, Papa, Menichetti, Pizza, Villagatti, Collacchioni, Mazzanti, Cenci F. (24'st Manetti), Kodraziu (32'at Taraj), Tardiola (36'st Cenci G.), Sciapi (38'st Giannetti). A disp.: Del Bino, Gjyli, Conti. All.: Cerasa
SAN MARCO AVENZA: Agnesini, Manzo, Boccardi, Da Pozzo, Togneri, Raffaeta, Giannantoni, Magni, Gabrielli, Mazzucchelli, Doretti (12''st Manfredi). A disp.: Novarino, Bini, Conti, Micheloni, Coca Noguenas, Boemio. All.: Turi
RETI: 22'pt Tardiola, 39'pt e 34'st Sciapi, 8'st Kodraziu, 20'st Gabrielli

Grosseto-Cuoiopelli 1-1
GROSSETO:
Nunziatini, Borselli, Sabatini (46’ Molinari), Berretti, Ciolli, Gorelli, Faenzi (59’ Mesinovic), Raito, Vegnaduzzo (80’ Vento), Boccardi (65’ Cosimi), Nigiotti (84’Tuoni ). A disposizione. Cipolloni, Lazzerini. All. Danesi.
CUOIOPELLI:  Morini, Rossi, Battistoni, Mancini, Botrini, Scaramelli (72’ Donati), Niccolai, Caciagli (81’ Morelli), Andreotti (46’ Bencini), Pirone, Remedi. A disposizione: Sollazzi, Alaura, Bencini, D’Auria, Habumuremyi. All. Cipolli.
ARBITRO: Manzo di Torre Annunziata. Assistenti: Pancioni e Vagheggi di Arezzo.
RETI: 32’ rig. Andreotti (C), 52’ Mesinovic (G).
NOTE: Ammoniti: Andreotti, Berretti, Mancini, Sabatini, Raito, Ciolli, Pirone. Espulsi: 12’ Ciolli (G doppia ammonizione), 30’ Cipolloni (G allontanato dalla panchina proteste).
C'è da gioire o da rammaricarsi? C'è da essere soddisfatti o amareggiati? Sono tanti gli interrogativi che lascia il "Carlo Zecchini" dove i conciari si giocavano gran parte della stagione. Essere riusciti a neutralizzare una corrazzata come quella maremmana significa avere una grossa personalità, il rammarico deriva dal non aver sfruttato a pieno la superiorità numerica ed essere imbattuti in un Nunziantini super che nel finale ha impedito con grandi interventi ai ragazzi di Cipolli di mantenere la testa della classifica ma non in coabitazione come è avvenuto al fischio finale con il San Gimignano. Gara che sembra mettersi in discesa dopo 12' quando Ciolli rimedia il secondo cartellino giallo: prima commette fallo su Pirone poi affonda un intervento. Alla mezz'ora la Cuoio passa. Gorelli commette una pressione irregolare in area e Andreotti dal dischetto trasforma. In chiusura di tempo Andreotti è bravo a inserirsi tra i due centrali ma tutto solo davanti al portiere grossetano fallisce la chance del raddoppio. Tra primo e secondo tempo lo stesso attaccante accusa un malore che lo obbliga alla sostituzione. Perde di profondità la qsuadra di Cipolli. Un'incornata di Mesinovic in avvio di ripresa regala il pari ai maremmani. Nel finale la Cuoio cerca il successo, la sfida assume i contorni di un assedio; Remedi, Rossi, Morelli e Niccolai falliscono il gol partita e Nunziatini evita la capitolazione.

S.Miniato B.-Castelnuovo 0-0
SAN MINIATO BASSO: Giovanniello, Lelli, Faraoni (82’ Amore), An. Fattori., Marianelli, Diouf, Sanchez Aquino (82’ Velaj), Marinari, Cacciapuoti, Fiorentini (80’ Granito), Fiorineschi (82’ Falaschi). A disp. Battini, Mariotti, Falaschi, Taddeucci. All. Venturini.
CASTELNUOVO GARFAGNANA: Leon, Marchetti, Inglese (53’ Giacomelli), Biagioni, Ceciarini, S. Tolaini, Picchi, Filippi, Nardi, Gori, Alfredini (72’ Al. Orsetti). A disp. Bechelli, Biagiotti, L. Micchi, Nardini, Turri. All. Tazzioli.
ARBITRO: Papi di Prato (Pinelli di Carrara e Kadir di Prato)
NOTE: Ammoniti 35’ Biagioni
Ultimo impegno interno per il San Miniato Basso che si congeda dal proprio pubblico pareggiando con il Castelnuovo Garfagnana. Partita dai due volti nella quale il primo tempo le due compagini hanno cercato di vincere, seconda parte dove i ritmi sono calati e i risultati dagli altri hanno consigliato la prudenza soprattutto tra i garfagnini che hanno deciso di non rischiare e portare via da San Miniato un punto che gli avvicina notevolmente alla salvezza. Nel primo tempo Fiorentini per i locali e Gori per i garfagnani sono stati i più incisivi tra le due squadre, con Tolaini che ha sfiorato un'autorete deviando sulla traversa un pallone nel tentativo di liberare. La gara è scesa di tono nella ripresa anche per le notizie che arrivavano da San Gimignano, con il Gambassi che stava perdendo. Notizie che hanno permesso ai gialloblu di controllare senza rischiare nulla nel secondo tempo. Con 10 punti di vantaggio sulla penultima in classifica il Castelnuovo domenica davanti al proprio pubblico può festeggiare la permanenza, il San Miniato chiudere la sua prima stagione in Eccellenza al “Pertini” di Ponte Buggianese. A prescindere dalla posizione finale, quinto o sesto posto, l’annata dei ragazzi di Venturini è stata ottima la matricola in questo campionato d Eccellenza si è tolta molte soddisfazioie, un piazzamento finale qualunque sia invidiabile per molte. I 15 punti di ritardo nei confronti del Grosseto non permettono la disputa degli spareggi.

Ultima modifica il Domenica, 15 Aprile 2018 21:55

Aggiungi commento

Riempi tutti i campi affinchè il tuo commento venga approvato in fase di moderazione. Grazie, la redazione.


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466