skinleo

Cuoio in Diretta

Volley, Palagina Cappiano ko al tie break con la capolista

Vota questo articolo
(1 Vota)

Maria chiara MaccioniOspedalieri Pisa - Palagina Cappiano Volley 3-2 (23-25, 25-20, 23-25, 25-10, 15-6)
Al PalaGalilei di Pisa è andata in scena una partita che alla fine strappa applausi al pubblico presente. Di fronte gli Ospedalieri Pisa, primi in classifica e imbattuti (a punteggio pieno) e Palagina Cappiano che arriva da un girone di ritorno (appena recuperate le infortunate) eccezionale. Le ragazze pisane sanno di avere di fronte una formazione ostica e in grande forma e per questo sin da subito schierano la formazione migliore compresa Claudia Caudai, centrale di serie B praticamente incontenibile per tutte le squadre avversarie.

Coach Vittorio Pugliese schiera in partenza Glenda Romeo e Arianna Lupi banda, Letizia Martinelli opposto, Maria Chiara Maccioni alzatrice, capitan Janet Puccinelli e Greta Puccioni centrali, Frediani Ilaria libero. In panchina Letizia Fagiolini non al meglio fisicamente e Lisa Ceccantini Lisa (libero) per scelta tecnica.
Come al solito la partita inizia male le calligiane sono contratte e non riescono ad esprimere il solito gioco. Infatti il coach Pugliese deve chiamare il time out sul 6 a 9. Però da questo momento le ragazze biancocelesti si svegliano e giocano una grande pallavolo e le rivali rispondono con la stessa intensità. Il primo set dura 27 minuti e vede le calligiane vincere per 25 a 23. Il secondo set della durata di 21 minuti è combattuto sino al 21 a 18, poi le calligiane mollano. Ospedalieri Pisa vince per 25 a 20. Il terzo set è di una bellezza unica e vede in grande spolvero tutte le bimbe calligiane che lottano pallone su pallone, recuperano l'impossibile e realizzano punti spettacolari. In 26' Palagina Cappiano vince 25 a 23. Le ragazze calligiane con due o tre elementi non al meglio hanno dato il loro meglio e nel quarto set pagano amaramente lo sforzo. Da notare il tentativo di coach Pugliese di cambiare l'andamento del set sul 3 a 8 inserendo Letizia Fagiolini (al 50  per cento della sua condizione fisica) al posto di Letizia Martinelli che oltre ad aver giocato una splendida partita è uscita distrutta fisicamente. Infatti le bimbe biancocelesti in 17' lasciano il set alle pisane per 25 a 10. Anche il quinto e decisivo set è una formalità. Le pisane hanno vita facile e si aggiudicano set e match in 13'.
Fino a che le calligiane hanno fisicamente retto l'urto della capolista si è assistito ad un grande incontro. E giustamente le bimbe calligiane hanno ottenuto il loro premio prendendo un punto alla capolista.

Aggiungi commento

Riempi tutti i campi affinchè il tuo commento venga approvato in fase di moderazione. Grazie, la redazione.


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466