Cuoio in Diretta

La boxe piange Sanseverino, professionista e allenatore

Vota questo articolo
(1 Vota)

sanseverino francoAvrebbe compiuto 71 anni il prossimo 10 gennaio. E' morto oggi 27 dicembre Franco Sanseverino, figura storica del pugilato empolese. Sanseverino abitava a Marcignana con la moglie e due figli. Era stato atleta dilettante negli anni '60 per poi passare professionista negli anni '70 con la Scuderia Sconcerti, militando nella categoria dei Super Leggeri.

Anche dopo aver cessato l'attività agonistica non ha lasciato la palestra e, a partire dalla metà degli anni '70, si è dedicato all'insegnamento che ha portato avanti fino a oggi trasmettendo a tante generazioni di ragazzi empolesi, e non, la nobile arte nella sede storica della boxe a Pontorme, sopra il Circolo Arci.
Durante la carriera da allenatore è riuscito a forgiare vari campioni: da Francesco Guarino, nella categoria Pesi Mosca, a Massimo Mitolo nei Superleggeri, fino a Andrea Scardigli, detto 'Il Maremma', campione italiano dilettanti nel '79, in nazionale nel 1984 nella categoria superwelter e di nuovo campione italiano da professionista. sanseverino franco1Aveva numerosi altri interessi oltre alla boxe: un grande amore per i cavalli, lui stesso oltre a cavalcare comprava il cuoio per realizzare cinghie, finimenti e perfino selle, inoltre era maestro nell'arte del vetro. I funerali si volgeranno domani venerdì 28 dicembre, nella chiesa di Marcignana alle 15.

Aggiungi commento

Riempi tutti i campi affinchè il tuo commento venga approvato in fase di moderazione. Grazie, la redazione.


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466