Cuoio in Diretta

Basket, Etrusca corsara a Domodossola in una gara a due facce

Vota questo articolo
(0 Voti)

IMG-20190130-WA0007Vinavil Cipir Domodossola - CreditAgricole Blukart Etrusca San Miniato 77 - 87
Domodossola: Fornara 9, Ballabio 15, D'andrea 6, Di Meco 9, Marzullo 4, Manzo ne, Rovere 12, Bellia ne, Patani ne, Avanzini 11, Zaharie 11. All. Milli Ass. Dimitri
Etrusca: Nasello 18, Benites 5, Apuzzo 5, Preti 21, Neri 4, Trentin 2, Capozio 4, Lasagni 22, Magini 6, Ciano, Daini Palesi. All. Barsotti Ass. Ierardi, Carlotti e Latini

Parzialie: 29 - 20, 51 - 45, 61 - 74, 77 - 87
Arbitri: Stefano De Bernardi e Federico Barra di Torino

Da Domodossola, l'Etrusca è tornata con altri due punti in campionato, al termine di una gara che parevano due diverse. Nella prima parte i padroni di casa mostrano un basket di altissimo livello, riuscendo a mettere a segno 29 punti nel primo quarto, con Ballabio e Rovere assoluti mattatori, con Nasello e Preti a tenere a galla l'Etrusca, che riesce a chiudere il primo quarto a meno 9. Il secondo quarto vede Domodossola volare anche a 13 punti di vantaggio, con i canestri di Rovere e Di Meco, ma la squadra di coach Barsotti riesce nel finale di tempino a limitare i danni e il canestro allo scadere di Neri, chiude la contesa, prima dell'intervallo su un pirotecnico 51 a 45.
L difesa dei ragazzi di coach Barsotti riesce poi a limitare il talento degli esterni piemontesi e in attacco sale in cattedra Lasagni, miglior marcatore della gara con 22 punti, per un parziale nella terza frazione di 10 a 29, che ribalta e indirizza la gara verso la squadra toscana. Nell'ultimo quarto Preti, Magini e Lasagni portano al massimo vantaggio di 21 punti San Miniato, che riesce negli ultimi minuti a respingere la reazione della squadra di casa, per un successo finale che vale 28 punti in classifica e il secondo posto in campionato, in coabitazione con Piombino e Fiorentina, in vista della sfida di domenica prossima al Fontevivo proprio contro la squadra di Firenze.
"Una gara - per il coach samminiatese - che ci ha visto in grande difficoltà nei primi quindici minuti, con Domodossola che è riuscita ad esaltare il suo talento e noi non siamo riusciti ad entrare in ritmo partita. Sul finire del secondo quarto siamo riusciti ad aggiustare la difesa, per poi dare un parziale importante nel terzo quarto, che ha cambiato l'inerzia di una gara, con un ultimo quarto di gestione. Questo risultato ci riempie di orgoglio perché 28 punti, raggiunti così presto, sono una quota importante in un campionato di serie B: con questi punti in classifica siamo sicuri di mantenere la categoria e vuol dire che l'Etrusca potrà disputare, per la quinta stagione consecutiva, un campionato di serie B. Ora ci meritiamo un giorno di riposo per poi ripartire venerdì in palestra, per preparare il match bellissimo e affascinate di domenica contro Fiorentina".

Ultima modifica il Giovedì, 31 Gennaio 2019 17:28

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466