Cuoio in Diretta

Tuttocuoio, pari interno con la Sangiovannese (1-1)

Vota questo articolo
(1 Vota)

tuttocuoioaglianeseTuttocuoio-Sangiovannese 1-1
TUTTOCUOIO: Lombardi, Franchi, Bertolucci (34'st Chiti), Bianciardi, Mazzola, Bianconi, Fino (42'st Patteri), Diolaiti (14'st Lischi), Giani (37'st Bellante), Malotti, Benericetti. A disp.: Marinaro, Chiacchio, Chiti, Di Virgilio, Manetti, Patteri, Sheji, Bellante. All.: Scardigli
SANGIOVANNESE: Scarpelli, Gautieri, Benedetti, Scoscini, Santini, Calori, Rontini, Tacconi, Mencagli, Mugelli, Regoli. A disp.: Allegranti, Tafani, Marghi, Baldesi, Mazzolli, Loffredo, Polo, Gerardini, Petova. All.: Buso
ARBITRO: Di Nosse di Nocera Inferiore (Mari di Roma 2 e Colonna di Vasto)
RETI: 3'st Mencagli, 7'st Malotti
NOTE: Ammoniti Mazzola, Calori, Scoscini Mugelli

Il pareggio finale rimanda il primo appuntamento casalingo dal 2019 con la vittoria. È dal 16 dicembre 2018 con il successo con il Bastia, l'ultima partita interna prima delle vacanze natalizie che il Tuttocuoio non riesce a festeggiare i tre punti. Passerà le festività pasquali senza trovare dentro l'uovo la sospirata vittoria esterna anche la Sangiovannese che al Leporaia coglie il terzo pareggio esterno per 1-1 del girone di ritorno nel quale non ha mai vinto rimandando l'appuntamento con i tre punti lontano dal Fedini che mancano dal 14 novembre, dal successo nel derby del Valdarno al Brilli Peri di Montevarchi.
La prestazione della quale si è vergognato al termine della gara il tecnico Nico Scardigli ha indotto la presidente Paola Coia alla revoca del periodo di vacanze. Quest'ultime sarebbero iniziate a partire da domani (19 aprile) e si sarebbero concluse martedì 23. È stato deciso di concedere i giorni di riposo solo nella giornata di Pasqua e Pasquetta.
Primo sussulto alla mezz'ora con Malotti che in piena area su imbeccata di Bertolucci conclude in malo modo. I valdarnesi rispondono 4 minuti dopo con Mugelli da fuori con Lombardi che allunga in angolo. Assolo di Franchi concluso sopra la traversa antica la chiusura della prima parte.
In avvio di ripresa la Sangio passa, in seguito ad un tiro dalla bandierina calciato da Tacconi con la sponda area di Calori per la testa vincente di Mencagli. Trascorrono pochi minuti e finalmente il Tuttocuoio infrange il tabu del gol durato 710 minuti grazie al tiro secco di Malotti. Aveva portato la sua firma anche l'ultima rete segnata il 17 febbraio al Buon Riposo di Pozzi con il Seravezza.
Trascorrono pochi minuti e Lombardi vanifica l'azione personale di Regoli che era partito dalla propria metà campo prima di fare i conti con l'intervento risolutorio del portiere di casa. Non succede altro Buso non opera avvicendamenti vista la giuovane età che l'ha accompagnato in panchina, i padroni di casa non fanno nulla per cambiare il corso del match. La cosa migliore di tutto il pomeriggio è stato l'ingresso di capitan Bertolucci che ha spinto la carrozzella di una sostenitrice disabile e il ricordo della prematura scomparsa del tifoso neroverde Mirko Volpini.

 

Ultima modifica il Venerdì, 19 Aprile 2019 09:12

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466