Cuoio in Diretta

Tuttocuoio, primi colpi di mercato sognando Longo

Vota questo articolo
(2 Voti)

1Dopo aver confermato alla guida Nico Scardigli, la cui promozione da vice a allenatore avvenne il 16 gennaio 2019 dopo l'esonero di Simone Masini, la presidente Paola Coia inizia a muovere i primi passi in sede di calcio mercato. L'imput dato dal massimo esponente neroverde riguarda il modulo di gioco: esige che i suoi si schierino con un 3-5-1-1, perché secondo lei è questo il modulo migliore per difendersi meglio.

Continueranno l'avventura in neroverde il capitano Davide Bertolucci e i centrocampisti Lorenzo Fino e Thomas Diolaiti, Filippo Chiti ai quali si aggiungono i difensore Alessandro Videtta e Federico Marseglia, il centrocampista Lorenzo Boldini, gli attaccante Diego De Carlo e Samuele Chicchiarelli. Il difensore campano Videtta torna a giocare in Toscana dopo la parentesi della scorsa stagione alla Sanremese. Due stagioni fa aveva vestito la casacca dell'Aquila Montevarchi sempre in Serie D. In precedenza aveva calcato i campi della Serie C con le maglie di Pontedera per due anni e mezzo, Carrarese e Treviso. Marseglia e De Carlo arrivano dal settore giovanile del Pontedera, Marseglia classe '99 ha avuto l'opportunità di ritagliarsi uno spazio nella Coppa Italia di Serie C affrontando la Robur Siena e il Pisa, con la Robur sempre in Coppa Italia ha giocato uno scorcio di gara l'attaccante compagno di squadra classe 2000 Diego De Carlo. A metà campo è stato prelevato dal Bastia Umbra Lorenzo Boldini con i bastioli 33 presenze e 3 gol. Dal Viareggio arriva Samuele Cicchiarelli: non è bastato il suo apporto a evitare la retrocessione alle zebre, l'attaccante è andato in gol 12 volte ed sicuramente è stato l'elemento più talentuoso dei versiliesi, saltando in tutta la stagione solo 4 gare di cui 1 per squalifica. Il sogno della presidente è portare a Ponte a Egola il bomber della Turris Fabio Longo: l'attaccante ha chiuso la stagione realizzando 23 gol con i corallini, campani che hanno terminato il campionato al secondo posto dietro la superpotenza Bari. In merito all'arrivo a Ponte a Egola di Longo, Paola Coia ha dichiarato: "L'ho cercato anche in passato, è un attaccante che gioca con passione, sprigiona qualcosa di speciale negli ultimi 20 metri. Merita di giocare in Lega Pro e penso che la Turris possa essere ripescata. Ma questo non toglie che un tentativo per portarlo a indossare il neroverde non lo faccia".

Andrea Signorini

Ultima modifica il Giovedì, 13 Giugno 2019 12:48

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466