skinKaroqcuoio

Cuoio in Diretta

Mister Comini: Castelfranco, miglioreremo ancora

Vota questo articolo
(0 Voti)

calcio generica 4 3“Abbiamo sempre migliorato la posizione vogliamo continuare a farlo”. Secco perentorio senza diritto di replica. E’ carico Renzo Comini l’allenatore dei bianco-verdi di Castelfranco di Sotto.

Le due figure cardini, l’allenatore e direttore sportivo sono cambiate.
“Alberto Socci lo conoscevo dai tempi di Montecalvoli, già lo scorso anno ero quasi riuscito a convincerlo ma poi era andato al Chiesina Uzzanese,e in sede di mercato ha lavorato discretamente”
Nelle gare a concorso nell’atletico leggera vengono concessi tre tentativi.
“E noi vorremmo che il terzo fosse quello buono. Due anni fa siamo arrivati al sesto posto con la quinta che c’ha sopravanzato di una lunghezza, lo scorso anno pur migliorando il piazzamento abbiamo chiuso al quinto posto e per la forbice non siamo entrati ai playoff speriamo che questo sia l’anno buono”.
Lo scorso anno cosa è mancato?
“Eravamo a dicembre a tre punti dalla prima, le altre si sono rinforzate e noi volevamo inserire in rosa quattro o cinque ragazzi per migliorare l’organico, queste trattative sono saltate e nel frattempo le altre hanno ritoccato i propri organici. In casa abbiamo perso gare come quella con il Montefoscoli e con altre squadre che erano in piena lotta salvezza, abbiamo perso punti determinanti. A dicembre pensavamo di centrare facilmente i playoff e invece siamo scivolati dietro”.
Migliorare il piazzamento va di pari passo con la squadra?
“Sulla carta la nostra la definisco una squadra decente, ci sono ragazzi di rilievo per la categoria”.
Un nome su tutti.
“Randi è un giocatore che ha giocato la Serie D con il Pontedera ed è sceso fino alla Seconda Categoria con la Giovanile Sextum”.
Da dove avete attinto per allestire la squadra?
“Anche grazie agli ottimi rapporti con Samuele e Stefano Susini. Sono tutti giocatori d’esperienza che lo scorso hanno giocato lo spareggio con il Meridien Larciano.3 dei nuovi arrivati li avevo già allenati. Poi nell’allestire una rosa subentrano anche altri fattori, alcuni ragazzi che avevano seguito l’allenatore Rossi sono andati via con lui. Sono arrivati elementi di qualità come Moriani, Lazzari e Botrini”.
Renzo Comini è tornato a mettersi in discussione.
“Non sono ancora pronto per fare il dirigente, mi ritengo un uomo di campo, l’ho detto al mio collega Rossano Fatticcioni e insieme al consiglio hanno deciso di darmi nuovamente questo incarico che avevo due anni fa. Il nostro è un consiglio in cui regna l’armonia,in cui alla base di tutto c’è il gruppo affiatato. La società gli obbiettivi che si era posta li ha sempre centrati, a partire dall’anno in cui ci siamo salvati fino allo scorso anno. Noi abbiamo due sponsor la Tirreno Caffè dei fratelli Leonardo e Michela Teressi e l’Osteria La Tagliola di Rossano Salvini che anche loro sono in società pur essendo una ditta a Capannoli e una a Marti. Permettetemi di menzionare anche Giacomo Giusti, Cristiano Gelichi e Valtero Meliani detto Tripoli, sfido chiunque in Seconda Categoria ad avere persone come loro per organizzazione, disponibilità, passione e l’attaccamento”.
Traspare la sua soddisfazione per come avete operato.
“Tutti hanno capito la serietà di questa società che promette quello che mantiene e tutti sono arrivati con il giusto atteggiamento”.
Spicca nei gironi appena compilati il derby con la Stella Rossa.
“I rapporti sono buoni, più che corretti, c’è rivalità. Speriamo nelle due sfide di campionato di trovare un Osvaldo Martini pieno e così anche quando attraverseremo la strada per andare da loro. Sarebbe un riavvicinamento del paese”.
Un giudizio su questo girone D.
“Affronteremo squadre che non conosciamo, aspetto di avere più nozioni per sbilanciarmi”.
Un'idea del sistema di gioco?
“Dipenderà dalla posizione di Randi se sarà capace di fare il tre-quartista potremo giocare con il rombo altrimenti sarà un 4-4-2, fare il 4-3-3 in Seconda Categoria è un azzardo”.
E della vostra juniores cosa ci dice?
“In passato abbiamo pescato dal settore giovanile e deve tornar ad essere un serbatoio per la prima squadra, altrimenti non ha senso farla, sprechi i soldi e noi non possiamo permettercelo. L’anno successivo ci devi attingere”.        
Un altro passaggio per migliorare.   
     
Organigramma societario. Presidente: Franco Teruzzi, vice-presidente: Jacopo Ferradini, direttore sportivo: Alberto Socci, segretario: Rossano Fatticcioni, cassiere: Emanuele Panella, dirigenti: Giacomo Giusti, Piero Montagnani, Babacar Niang, Carmelo Quarta, Martini Tiziana, Marco Cappellini, Stefano Pertici, Daniele Ferradini, Dario Ciullo, Valentina Vanni, Caterina Teruzzi, Paolo Nedo Bacchiet, Cristiano Gelichi, Francesco Nannei.  
Staff tecnico. Allenatore: Renzo Comini, allenatore in Seconda: Jacopo Ferradini, allenatore juniores: Enrico Pertici, massaggiatore: Meliani Valtero

Rosa Castelfranco di Sotto 2019-20. Portieri: Valerio Lischi dal Giovanile Sextum, Filippo Davi dalla Bellaria Cappuccini classe 00. Difensori: Mari Raducu Ghita, Gabriele Merola, Edoardo Di Cecco, Marco Ciardelli dal Fratres Perignano, Attilio Masha dall’Atletico Fucecchio, Daniele Pasquale dal Giovanile Sextum, Giacomo Ghelardoni dal Giovanile Sextum. Centrocampisti: Francesco Bachini, Klarenc Kusi, Yassine Mazroui, Federico Loia, Gabriele Moriani dall’Atletico Santacroce, Davide Paolieri dallo Staffoli, Matteo Lazzari dal Pomarance, Alessio Randi dal Giovanile Sextum. Attaccanti: Luca Ciardelli, Alessio Botrini dalla Sanromanese, Mario De Dominicis dall’Atletico Cenaia
 
Programma amichevoli

24 agosto alle 17 Castelfranco – Armando Picchi

29 agosto alle 21 Capanne - Castelfranco

Giovedì 29 agosto inizio preparazione Juniores Provinciale

Rosa 2019-20. Portieri: Gabriele Amorini dal San Miniato, Giorgio Barsacchi dal San Miniato. Difensori: Matteo Bertucci, Matteo Mandorlini, Gabriele Bertoncini, Matteo Senesi, Filippo Rosselli, Francesco Sani, Gioele Azzato dal San Miniato, Cosimo Scattini dal San Miniato,  Andrea Benvenuti dal San Miniato, Andrea Lepri dal San Miniato. Centrocampisti: Alberto Caponi, Romarjo Myhypaj, Ettore Meropini dal San Miniato, Andrea Peretti dal San Miniato, Riccardo Villa dalla Stella Rossa. Attaccanti: Raul Masha, Francesco Bonsignori dal San Miniato, Alessandro Bagnoli dal San Miniato

 

Andrea Signorini

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466