Cuoio in Diretta

Etrusca, buona la prima: Lucca è ko

Vota questo articolo
(0 Voti)

etruscabasketCreditAgricole-Blukart Etrusca San Miniato - Basketball Club Lucca 69 - 49
Blukart: Carpanzano 3, Enihe 9, Neri 12, Ciano, Benites 5, Moretti 2, Regoli, Morciano, Caversazio 10, Capozio 10, Quartuccio 7, Tozzi 11. All. Barsotti Ass. Miniati, Carlotti e Latini
Lucca: Drocker 4, Vico 13, Kuschev 3, Bartoli 4, Banchi 8, Genovese 5, Del Debbio 4, Petrucci 2, Simonetti ne, Pagni 4, Pierino ne, Okiljevic 2. All. Catalani Ass. Puschi
Parziali: 20 - 12, 37 - 27, 49 - 41, 69 - 49
Arbitri: Bernassola Andrea di Palestrina (RM) e Coraggio Andrea di Sora (FR)

Una Blukart subito in palla fa sua la prima di campionato contro Lucca, dopo una gara condotta per più di trentacinque minuti. Solo nei primi minuti di gara gli ospiti riescono a trovare buone soluzioni in attacco, grazie alla solidità offensiva di Vico, che sarà poi il top scorer della gara con 13 punti. L'inizio dell'Etrusca non è dei migliori, ma dalla panchina Neri, top scorer per i suoi a fine gara con 12 punti, Benites e Capozio riescono a dare un break importante alla gara, con i biancorossi che riescono a volare sul +8 dopo i primi dieci minuti di gara, sul 20 a 12. Nel secondo quarto gli ospiti provano a reagire, ma l'Etrusca riesce a incrementare il vantaggio con una prova maiuscola di Tozzi e Enihe, che trovano il canestro con continuità mettendo in difficoltà i lunghi lucchesi. All'intervallo lungo l'Etrusca è avanti di dieci punti, sul 37 a 27, grazie ad una difesa intensa, che mette in difficoltà l'attacco di Lucca. Al rientro dagli spogliatoi Lucca si affida ancora a Vico per rientrare e riesce a ricucire fino al meno 6 a dodici minuti dalla fine. Sono i canestri di Caversazio, Neri e Quartuccio a mantenere la distanza, con l'ultimo quarto che si apre con un vantaggio praticamente immutato, sul 49 a 41. Proprio nella frazione finale i ragazzi di coach Barsotti riescono a riportare la sfida sui ritmi più congeniali, con una grande intensità difensiva, che annichilisce gli ospiti, con Neri, Quartuccio e Caversazio che in contropiede portano il vantaggio finale a 20 punti, con Lucca che si ferma a soli 49 punti, con solo 8 punti segnati nell'ultimo quarto. Per la Blukart una bella prestazione corale, con una prova difensiva corale da incorniciare, e ben quattro giocatori in doppia cifra. "C'è grande soddisfazione per questo risultato, che arriva dopo un precampionato intenso e dopo tanto lavoro - sono le parole a fine gara di coach Federico Barsotti -. A inizio partita un po' di emozione ci ha bloccato e non siamo riusciti ad esprimerci al meglio, ma l'intensità difensiva ci ha dato lo spunto fondamentale per prendere in mano la gara. Solo 49 punti subiti a fine gara sono un bel traguardo e questa prova è arrivata anche senza un giocatore importante come Carpanzano, che ha avuto problemi fisici ad inizio secondo quarto. Questo è un successo che dobbiamo gustarci, consapevoli che da sabato prossimo ad Alba sarà già un'altra storia. Intanto però teniamoci stretta questa bella prova di identità, che ci mostra che il cammino intrapreso è quello giusto".

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
http://www.comune.santamariaamonte.pi.it/news.php?id=3169
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466