Cuoio in Diretta

IMG 6506In merito alle gare di domenica scorsa in Prima Categoria il giudice sportivo ha inflitto 400 euro di multa allo Staffoli per aver permesso a persona non indicata in distinta di accedere al recinto di gioco e allo spogliatoio "da dove rivolgeva in più occasioni frasi intimidatorie e offese al direttore di gara".

Pubblicato in Sport

WhatsApp Image 2016-09-25 at 11.03.25Il progetto è ancora tutto da plasmare, in attesa di mettere a punto le tante idee buttate sul tavolo e dar vita ad una vera e propria associazione. Prima che il Palio di Capanne prenda forma, però, sono già stati stabiliti i nomi e i quartieri delle future contrade: quattro rioni che suddivideranno il paese e che un giorno, forse, saranno chiamati a sfidarsi nella corsa dei barrocci. I loro nomi, fissati nell'incontro organizzato lunedì sera (11 dicembre) nella stanza parrocchiale sopra il cinema, ricalcano in parte quelli delle vecchie squadre di calcetto del paese: Bracalone, La Buca, Il Piazzale e Via Dante, per ciascuno dei quali dovrà essere trovato a breve un primo caporione, stabilendo poi il relativo stemma e i colori.

Pubblicato in Montopoli in Valdarno

celle dyE-distribuzione ricorda di non utilizzare gli ascensori per tutta la durata dei lavori e di non commettere imprudenze contando sull'assenza di elettricità: la corrente potrebbe essere riallacciata momentaneamente per prove tecniche. Lunedì 20 novembre, la società del Gruppo Enel che gestisce la rete di distribuzione elettrica procederà al restyling completo degli impianti elettrici che forniscono alimentazione elettrica alla frazione di Capanne. Nuovo look, insomma, per ampie porzioni di rete elettrica nel territorio comunale di Montopoli in Val d'Arno.

Pubblicato in Montopoli in Valdarno

4eaf0ef5-5b73-4a07-99f1-1e7c1b5415f2Frida si occuperà dei lavori necessari, degli oneri e delle utenze. In cambio, il comune di Montopoli darà l'immobile in comodato d'uso all'associazione, con un contratto che per adesso scadrà il 31 dicembre 2020. E' una storia che racconta infinite storie quella legata alla casa di Capanne confiscata al boss catanese Vincenzo Aiello. Una storia lunga, che parla di quanto in Italia le cose non siano sempre facili, anche se l'obiettivo è fare bene. Ma anche la storia di uno Stato che c'è, si fa sentire e che riesce a collaborare con le associazioni, delle quali ha profondamente bisogno.

 

Pubblicato in Montopoli in Valdarno

studentiQualche autista ha già iniziato a fare tappa alla fermata, ma in teoria il nuovo servizio partirà ufficialmente dal prossimo lunedì, 13 novembre, come anticipato pochi giorni fa da ilcuoioindiretta.it (leggi qui). Dalla prossima settimana, quindi, i ragazzi di Marti e Capanne potranno finalmente salire sull'autobus che fino ad oggi collegava alle scuole di Pontedera solo Casteldelbosco e La Rotta.

Pubblicato in Montopoli in Valdarno

foto5In quelle stesse stanze, acquistate nel 2006, il boss catanese Vincenzo Aiello aveva preso la residenza insieme alla moglie. Adesso, invece, le sue mura accoglieranno fino a quattro nuclei familiari, offrendo accoglienza e protezione alle donne vittime di violenza. E' arrivato da pochi giorni, da parte della della giunta di Montopoli, il via libera al comodato d'uso gratuito in favore dell'associazione Frida, per l'immobile di via Trento a Capanne confiscato nel 2014 dopo un decreto della Corte d'Appello di Catania (Al Comune la casa del boss).

Pubblicato in Montopoli in Valdarno

93585658-cad2-49fe-af26-bad0aafa1410"Questo è un settore importantissimo e strategico, è quello che fa muovere tutto il Paese. Proprio per questo oggi stiamo dimostrando che se ci fermiamo noi è impossibile ignorarlo: di noi c'è bisogno e il settore è tutto tranne che in crisi, visto che riguarda circa un milione di persone, di cui quasi 400 solo nel magazzino di Montopoli". Quello raccontato dal segretario generale Filt Cgil Pisa Fulvio Cacace è un settore che muove davvero il Paese, visto che gran parte del trasporto merci e persone avviene su gomma. La protesta di tre giorni di sciopero indetti dagli autotrasportatori oggi, 30 ottobre, si ferma anche a Montopoli, al magazzino Conad, per continuare poi fino a tutta la giornata di domani.

Pubblicato in Montopoli in Valdarno

monumentoLa sala non era gremita ma almeno ha permesso di costituire un primo gruppo di lavoro. Una squadra di 'volenterosi', chiamati a mettere in pista l'idea di organizzare un Palio anche a Capanne.

Pubblicato in Montopoli in Valdarno

WhatsApp Image 2016-09-25 at 11.03.25La proposta lanciata ai cittadini è semplice ma richiede una buona dose di partecipazione. L'idea è quella di creare una festa capace di rappresentare il paese e le sue tradizioni, che unisca il senso di una comune identità ad una sana rivalità di quartiere. In una parola: un vero e proprio palio, con una competizione ispirata alla tradizione dei barrocciai. È la sfida che alcuni cittadini di Capanne hanno deciso di lanciare ai proprio compaesani.

Pubblicato in Montopoli in Valdarno

ladri-2Sono rientrati a casa come sempre verso sera, parcheggiando davanti alla loro casa in piazza Vittorio Veneto a Montopoli; solo che quel portone, familiare, aveva qualcosa di diverso: aperto, socchiudeva una casa dalla quale provenivano ancora dei rumori sospetti. Questa la brutta sopresa che una famiglia di Capanne si è trovata a vivere ieri sera, 14 ottobre, intorno alle 19.

Pubblicato in Cronaca

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466