skinterrapisa2019

Cuoio in Diretta

Martedì, 15 Ottobre 2019 23:05

Orentano, Cecchini addio. Baldini nuovo mister

allenatoreorentanoL'Orentano volta pagina. L'avventura di Claudio Cecchini sulla panchina giallorossa è arrivata al capolinea domenica (13 ottobre) con il pareggio in casa del Don Bosco Fossone. Ieri (14 ottobre) 14 è stato sollevato dall'incarico. La conduzione tecnica è stata affidata a Fabrizio Baldini. Così sulla decisione si è pronunciato il direttore sportivo Marco Guiggi: "Questo inizio di torneo è stato ad di sotto delle nostre aspettative. Ringraziamo Claudio Cecchini per l'impegno profuso. Occorreva dare una svolta. Fabrizio Baldini appena è stato contattato ha risposto con entusiasmo".

Pubblicato in Sport

palloneOrentano-San Miniato 3-3
ORENTANO: Angeli, Sisma, Scotece, Zingarello, Lencioni, Sichi, Bulleri, Nuti, Casini, Ridolfi, Sabatini. Entrati nella ripresa: Tempestini, Lucchesi, Grossi, Niccoli, Centoni, Panini, Frangioni. All. Cecchini.
Ac SAN MINIATO: Bonfiglioli, Campinoti, Benelli, Scali, Rossetti, Biserni, Falaschi, Donati, Zini, Mucciaccito, Pennacchia. Entrati nella ripresa: Boldrini, Zanaboni, Covato, Susini. All. Valori.

Pubblicato in Sport

sanromanese1Le ambizioni di una squadra si intuiscono dalla campagna acquisti. Se in un motore già rodato aumenti la potenza allora la velocità sale ulteriormente.
Noi, abbiamo questa idea della Sanromanese, lei Chetoni in qualità di tecnico dei canarini la condivide o no?
"Abbiamo cambiato tanto non per scelta ma per esigenze. Dario Citi con i suoi 41 anni ha lasciato, Marco Di Candia con i suoi 40 anni per motivi familiari ha deciso per impegni calcistici più leggeri. Falcioni per esigenze universitarie ha trovato una sistemazione più vicina a Pisa, suo luogo di lavoro e Giani è andato al Montelupo".

Pubblicato in Sport

miniato100"Esserci salvati è come aver vinto lo scudetto". Non usa giri di parole Fabrizio Scali, direttore sportivo dell'Asd San Miniato nell'analizzare il primo anno in Prima Categoria e quali saranno le aspettative per la stagione 2019-20, poi prosegue... "Abbiamo raggiunto la salvezza con tranquillità andando oltre i pronostici a marzo-aprile, per una neopromossa come noi è stato il massimo".

Pubblicato in Sport

miniato100Cento anni e non sentirli. È il caso del'Asd San Miniato che ha festeggiato a cena il traguardo del secolo di vita. L’occasione anche per conoscere i volti nuovi per il prossimo campionato di Prima Categoria.

Pubblicato in Sport

palloneMercato dilettanti, ecco i principali movimenti della settimana, mentre ormai si attendono i raduni e le presentazioni ufficiali.
Serie D

Il Tuttocuoio ha ufficializzato l’arrivo dal Bologna del portiere classe 2002 Antonio Prisco e con il Pisa trattativa avviata per l’acquisizione del portiere Filippo Giannangeli classe 2001.

Pubblicato in Sport

tuttocuoioaglianeseTanti movimenti per il mercato del calcio dilettanti nella zona del Cuoio.

Serie D
Il Tuttocuoio perfeziona l’arrivo del difensore centrale Giovanni Bonati dalla Pianese. Trattativa in corso con il Bologna per il portiere classe 2002 Antonio Prisco. Con l’Empoli è stato rinnovato il prestito del difensore Ruggero Segantini, inoltre è stato confermato anche il difensore Gianmarco Manetti.

Pubblicato in Sport

cuoiopelli1Tuttocuoio, alla finestra, San Miniato Basso e Cuoiopelli sugli scudi, il Fucecchio attinge dalla propria cantera. Bene Capanne e Sanromanese, vigile lo Staffoli, Asd San Miniato alla finestra, Castelfranco Calcio molto presente. Entriamo nel dettaglio delle squadre del comprensorio.

Pubblicato in Sport
Sabato, 25 Maggio 2019 10:08

Orentano, è divorzio con mister Capioni

orentano1"È stata un annata difficile, all'inizio qualcuno è andato al di sotto delle attese, poi a dicembre siamo tornati sul mercato". È il biglietto da visita del tecnico Claudio Capioni ad illustrare la salvezza dei suoi. Poi prosegue. "Addirittura ad un certo punto della stagione potevamo sognare i playoff".
Ma quindi cosa vi ha frenati?
"I gravi infortuni del nostro portiere Mazziotta e del difensore Montorsi con la frattura del malleolo. I problemi muscolari di Degl'Innocenti, la poca disponibilità per gli impegni di lavoro di Pardossi che mandavo in campo senza allenamento, adattandolo a difensore centrale. L'altro difensore centrale Ricci nella sessione di mercato si era trasferito alla Butese. E in mezzo al campo l'assenza di Pardossi si è fatta sentire. Eravamo una coperta corta".

Pubblicato in Sport

arbitrogenericaIeri (7 febbraio) è stato il giorno delle squalifiche per le formazioni dei campionati dilettantistici. Ecco cosa è uccesso per le formazioni del comprensorio del Cuoio.

Pubblicato in Sport
Pagina 1 di 6

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466