Contabilità “allegra”, indagini a Fisiologia clinica del Cnr

L’indagine è partita da una segnalazione su alcune anomalie nella contabilità. La Procura di Pisa sta indagando sull’Istituto di Fisiologia clinica del Cnr e ieri 18 febbraio sono scattate una serie di perquisizioni e acquisizioni di documenti, dopo la segnalazione alla procura della Repubblica del direttore del dipartimento Giorgio Iervasi che ha depositato una serie di atti che evidenziavano anomalie nella contabilità, in particolare nei bilanci 2013 e 2014 dove Iervasi, si rileva dal verbale della seduta del consiglio d’istituto, ha sottolineato che “una stima ufficiale è ancora difficile ma, ad oggi, il disconoscimento dei titoli di credito, scritto, consiste in circa 1,5 milioni di euro ai quali si aggiungono altri 1,9 milioni di euro di disallineamento”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.