Gazebo, nuove regole in consiglio martedì

Ai commercianti presenti non è piaciuto molto. Ma, secondo l’amministrazione comunale, il piano presentato dal vicesindaco Angela Pirri agli esercenti, è valido. “L’Amministrazione – spiega – ritiene di aver posto sul tavolo un’apertura significativa per dare risposte a questioni poste dagli stessi operatori. Una proposta che deve tenere in considerazione le diverse esigenze: l’interesse dei commercianti a poter utilizzare gli spazi pubblici per fornire un servizio alla cittadinanza e sia il diritto di ogni cittadino alla fruizione e alla qualità degli spazi pubblici. Peraltro si tratta di una proposta necessariamente sperimentale che ricalca da vicino anche analoghe scelte fatte dalle principali e più vicine città”.

L’Amministrazione presenterà la proposta di nuovo regolamento di disciplina dell’occupazione del suolo pubblico nel consiglio comunale di martedì 24 febbraio: il regolamento accoglie alcune delle osservazioni su delle “specifiche tecniche” che sono state sollevate durante l’incontro di ieri. L’intento del Comune è quello di fornire una opportunità in più agli esercenti che nulla toglie a quanto già in vigore. “Coloro che vogliono continuare ad allestire i gazebo con l’attuale regime potranno proseguire a farlo. Gli esercenti che vorranno aderire al nuovo regime normativo – e alla conseguente sperimentazione di 48 mesi – potranno farlo entro il 31 dicembre del 2015”, spiega il Comune, che continuerà, nel contempo, il tavolo di confronto con i pubblici esercizi e con le associazioni di categoria.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.