Cinque aziende pisane volano in Asia

Direzione Singapore e Kuala Lumpur per cinque aziende pisane. Motivo del viaggio, un business meeting organizzato e coordinato dalla Camera di Commercio di Pisa in collaborazione con la Camera di Commercio italiana a Singapore.

I rappresentanti delle aziende operanti nei settori vitivinicolo, agroalimentare, arredo d’interno e dell’abbigliamento, partiranno domani sabato 28 febbraio e una volta giunti in Asia, incontreranno numerosi compratori singaporiani e malesi in una tre giorni fitta di appuntamenti organizzati. Secondo i dati della Banca Mondiale, relativi al 2013, il Pil procapite in Malesia è di 10.538 dollari e quello di Singapore tocca quota 55.182 dollari. Mercati, quindi, alla portata delle produzioni pisane. Le aziende in partenza per l’Asia sono: Graziani Srl di Lorenzana – produzione candele da interno, Badia di Morrona di Terriciola – Vino e Olio, L’Agona di Fauglia – Vino, Gemignani Srl di San Miniato – Prodotti al tartufo e conservati freschi e Camiceria Poggianti di Forcoli – Camicie su misura.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.