Trasparenza, i redditi di assessori e consiglieri sono online

Tutti gli assessori e i consiglieri del Comune di Fucecchio hanno regolarmente presentato la propria dichiarazione dei redditi e la propria situazione patrimoniale. L’articolo 14 del decreto legislativo 33 del 2013 impone alle pubbliche amministrazioni di pubblicare, sul sito istituzionale dell’ente, informazioni e documenti di carattere economico-patrimoniale che riguardano i titolari di incarichi politici di natura elettiva.

“Voglio sgombrare il campo da ogni illazione – ha commentato Francesco Bonfantoni, presidente del Consiglio comunale -. Tutti i consiglieri avevano presentato la propria documentazione entro il 30 settembre 2014 con la sola eccezione di Gabriele Genuino che l’ha presentata nei giorni scorsi. I redditi e le situazioni patrimoniali della giunta e del consiglio comunale sono pubblicati sul sito internet nella sezione Amministrazione trasparente. Per evitare che tali malintesi in futuro possano ripetersi, sarà nostra premura ogni anno, alla scadenza dei tempi, informare i mass media sull’aggiornamento dei dati. Credo che sia necessaria questa puntualizzazione anche alla luce dei fatti, poco trasparenti, verificatisi in altre amministrazioni pubbliche. Intendo riaffemare che i cittadini di Fucecchio possono verificare quando vogliono la situazione patrimoniale e reddituale di tutti gli amministratori nella massima trasparenza. Ci tengo a ribadire questo concetto anche perché è spiacevole vedersi accusati di non aver reso trasparente la propria situazione in particolar modo dopo che, per la carica che ricopro, l’amministrazione comunale ha provveduto ad una diminuzione dell’indennità di circa la metà del compenso. Una decisione che qui è stata attuata nei fatti mentre da altri parti se ne continua a parlare senza che si notino cambiamenti concreti”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.