Ustionato sulla barca, oggi il funerale dell’imprenditore

Era ricoverato all’ospedale di Cisanello dopo essere rimasto ustionato in un’esplosione a bordo di un’imbarcazione ormeggiata a Piombino, a settembre scorso. Alessio Gasparri, imprenditore di 45 anni di Empoli, è morto e il funerale sarà officiato a Marcignana. Da quanto emerso, quando si verificò l’incidente, l’esplosione avvenne al momento dell’accensione del motore dell’imbarcazione, forse a causa di una perdita di carburante. Sull’imbarcazione c’era una donna: tutti e due furono investiti dalla fiammata. Entrambi vennero poi portati al centro grandi ustionati di Cisanello.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.