Buco Cnr, indagato anche l’ex direttore Picano

Anche l’ex direttore dell’istituto di fisiologia clinica del Cnr di Pisa, Eugenio Picano, è indagato per il buco milionario dell’istituto prodotto dalle false certificazioni per sponsorizzazioni in realtà mai sottoscritte per finanziare i progetti di ricerca, con l’accusa di truffa ai danni dello Stato, la stessa contestata all’ex dirigente Marco Borbotti.

La guardia di finanza ha notificato l’avviso di garanzia al ricercatore e ha perquisito la sua abitazione sequestrando materiale informatico. Picano la settimana scorsa si era dimesso dalla carica di professore ordinario di medicina, ricoperta in un’università del Kazakistan per la quale aveva superato una selezione internazionale. L’ex direttore Picano è tuttora sottoposto a un procedimento disciplinare del Cnr “per non aver vigilato sul corretto funzionamento amministrativo” dell’istituto da lui diretto fino ad allora.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.