Muore commerciante, i soccorsi non trovavano la strada

La morte improvvisa di Scilla Gelli, 52 anni, nota commerciante delle Quattro Strade di Lari, ha suscitato una profonda sorpresa nella frazione in cui la donna abitava con il marito. La donna pare si sia sentita male la sera di giovedì 12 marzo, perdendo subito conoscenza. L’ambulanza del 118 chiamata dai familiari all’inizio pare non sia riuscita a trovare subito l’abitazione di via Rossini, nella frazione di Perignano. I mezzi di soccorso sono riusciti comunque ad arrivare sul posto nei tempi previsti. Purtroppo per la donna non c’era più niente da fare. La vicenda ha suscitato qualche polemica, circa il nome della via che sembra essere attribuito a più strade della stessa frazione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.