Mazzeo: “Mi auguro che Pisa esprima tre consiglieri” foto

Più informazioni su

“Questo è solo l’inizio di una grande sfida da vincere insieme. Ci aspettano due mesi che possono segnare davvero un profondo cambiamento per Pisa, per la sua provincia e per tutta la Toscana e rendere questo territorio davvero più forte e autorevole”. Lo ha detto ieri sera 26 marzo Antonio Mazzeo durante la cena di sottoscrizione al circolo Arci di Pisanova.

Il candidato consigliere, che da giorni fa sapere di aver raggiunto il numero di firme indispensabile a ufficializzare la candidatura, ha consegnato il plico in via Fratti solo oggi. “Mi auguro che a Pisa possano essere eletti tre consiglieri – ha aggiunto Mazzeo -. Per farlo dovremo sprigionare in questi due mesi le nostre energie migliori mettendo da parte quei rancori e quelle illazioni che arrivano da una parte del nostro partito, emblematicamente testimoniate dalle parole pronunciate qualche giorno fa da Massimo D’Alema”. In questo senso, ha quindi aggiunto, “Pisa e la sua provincia potranno diventare davvero il motore dell’Area Vasta costiera e di una Toscana che viaggia a un’unica velocità se metteremo fine a quelle battaglie di retroguardia che in questi anni purtroppo hanno caratterizzato il nostro territorio”.

 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.