Solfrizzi, Ghini, Finocchiaro nella stagione del Verdi

Più informazioni su

Oltre 20 spettacoli tra lirica, prosa e danza. Oltre ai concerti della Normale. Eccolo, in sintesi, il cartellone della prossima stagione invernale del teatro Verdi di Pisa.

La stagione lirica prende il via il 10 e 11 ottobre con il Simon Boccanegra di Verdi, con l’Orchestra della Toscana diretta da Ivo Lipanovic per la regia di Lorenzo maria Mucci in una coproduzione dei teatri di Pisa, Lucca e Livorno e del teatro sociale di Rovigo. L’Orchestra della Toscana sarà protagonista anche nell’appuntamento di chiusura di 19 e 20 marzo con il Mefistofele di Boito, diretta da Francesco Pasqualetti per la regia di Enrico Castiglione. Nomi noti nella stagione di prosa, che si apre con Sarto per signora con Emilio Solfrizzi (23 e 24 ottobre), mentre Massimo Ghini (9 e 10 gennaio) sarà protagonista di Un’ora di tranquillità, commedia da lui stesso diretta. Show tutto al femminile invece il 16 e 17 gennaio con Calendar Girls con Anna Finocchiaro. Apre infine la stagione di danza, il 6 gennaio, La bella addormentata, portata in scena dalla compagnia Opus Ballet, ma merita di essere seguito anche Lego (11 febbraio, produzione della fondazione nazionale della danza e Aterballetto).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.