Vandali alla Primaria di Ponte a Egola

Vandali alla scuola Galilei dell’istituto comprensivo Buonarroti di Ponte a Egola. Stamani mattina 9 luglio, quando i custodi sono andati ad aprire per le pulizie estive si sono trovati davanti un brutto spettacolo: tutti gli estintori in dotazione alla scuola sono stati svuotati e la polvere bianca e sottile aveva ricoperto l’interno dell’edificio.

Pavimenti, banchi, armadietti sono stati totalmente imbrattati dalla schiuma dell’estintore, così come la mensa, la cucina e gli altri spazi dell’istituto. Sono stati poi rovesciati cassetti e armadi, mentre i vandali hanno lasciato anche biscotti e tracce di cibo in giro per l’edificio, oltre a scritte oscene sulle scale della palestra adiacente, di cui è stato trovato rotto il corrimano e ridotta a pezzi la pavimentazione in cotto. Inoltre, gli autori si sono divertiti a scrivere nomi e soprannomi di ragazzi appartenenti al gruppo o comunque a loro sodali. È stata sporta denuncia alle autorità competenti da parte della dirigenza scolastica, che si è detta estremamente amareggiata e dispiaciuta per l’atto vandalico. “Oltre al danno materiale arrecato all’immobile – spiega Daniela Divita, dirigente scolastica del Buonarroti -, prendiamo atto dell’enorme difficoltà nel costituire un punto di riferimento nell’educazione dei ragazzi, per i quali molto spesso fallisce il tentativo dell’azione educativa portata avanti con le famiglie e il territorio”.
L’edificio dovrà essere ripulito e risanato da una ditta specializzata con strumentazione ad hoc, operazione che andrà a gravare sulle casse comunali, per cui è già stata avvertita l’amministrazione.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.