Sversamenti in Usciana, la sentenza

Il Consorzio Conciatori di Fucecchio dovrà pagare più di 3 milioni di euro per gli sversamenti in Usciana. Condannati a 3 anni Massimo Banti e Claudio Brotini, penalmente responsabili anche per l’ente che rappresentavano.

Lo stabilisce la sentenza uscita dal processo Acque Sporche. Al Consorzio Conciatori di Fucecchio erano stati sequestrati beni per 18 milioni di euro. I due condannati dovranno pagare le spese processuali e, con il Consorzio, 20mila euro al Comune di Fucecchio, 6mila al Ministero dell’Ambiente e 5mila euro per ciascuna delle parti civili in causa.

 

 

Leggi anche Processo Acque Sporche, M5S: “Assoconciatori prenda posizione”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.