Sanità, Lupi: “Il Cuoio insieme, non importa dove”

Più informazioni su

“Rompere l’unità della zona-distretto del Cuoio, il cui riconoscimento nella legge regionale non era affatto scontato, non avrebbe alcun senso e sarebbe del tutto negativo per il nostro territorio”. Lo sostiene Francesco Lupi, segretario dell’unione comunale Pd di San Miniato, parlando della futura divisione della Sanità in area vasta.

“Il Pd di San Miniato – spiega Lupi – ha prodotto nei mesi scorsi una autonoma elaborazione politica sui temi legati agli effetti del riordino del sistema sanitario regionale. Nel documento si sottolinea la necessità di compiere un percorso di partecipazione e di condivisione, che si concluda in tempi certi, insieme alle altre unioni comunali del Partito Democratico del comprensorio in merito alla collocazione unitaria del Valdarno nella nuova definizione del sistema delle Asl. Solamente questa condizione potrà consentire di avere un peso istituzionale adeguato in sede di programmazione e di destinazione delle risorse. Fatta salva la libertà di accesso alle strutture ospedaliere e ai punti di pronto soccorso, così come avvenuto finora, piuttosto che alla vicinanza geografica o sentimentale o culturale a una o all’altra delle Asl di area vasta, sarà importante guardare ai servizi territoriali che vogliamo offrire ai nostri cittadini, puntando a mantenere inalterato il loro livello qualitativo e quantitativo e, se possibile, migliorarlo. Solo così saremo in grado di giustificare, direi anzi di rivendicare, ogni nostra futura scelta”. Il Pd di San Miniato, prosegue, “non ha mai inteso pronunciarsi pubblicamente in questi mesi in merito alla scelta dell’Asl di riferimento e non intende farlo adesso, non perché non esista e non sia individuabile un orientamento prevalente, bensì perché riteniamo abbia ben poco senso in questa fase qualsiasi rivendicazione localistica. Lavoreremo invece insieme alle altre unioni comunali per far emergere un chiaro indirizzo politico che impegni tutti quanti e tenga insieme il comprensorio”.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.