Carta e plastica nei sacchetti di Puliamo il mondo foto

Circa 80 persone per la biciclettata. Oltre a due classi per pulire piazza Garibaldi insieme a tante altre persone che hanno voluto partecipare. Sono state tre iniziative diverse quelle che Castelfranco ha organizzato per Puliamo il Mondo.

Sabato mattina, amministratori, due classi della scuola e altre persone, in piazza Garibaldi hanno raccolto cartacce e bottiglie in plastica, con una sosta per spiegare ai ragazzi i cicli di raccolta di questi materiali. A Orentano, la pulizia straordinaria ha riguardato via Nencini. “E’ bello vedere la partecipazione di bambini e ragazzi in casacca gialla di Legambiente – ha commentato il sindaco Gabriele Toti -, cittadini e associazioni, per pulire il proprio territorio. Ovviamente è un segnale che va nel senso di una maggiore sensibilizzazione alla tematica ambientale. Per questo ringrazio tutti coloro che hanno partecipato. Sicuramente saranno ripetute iniziative simili”.

Leggi anche Puliamo il mondo, c’è anche la bibiclettata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.