Si è spento don Luciano Marrucci

Se n’è andato don Luciano Marrucci. Personaggio conosciutissimo a San Miniato, era stato presidente dell’Istituto del Dramma Popolare dal 1975 al 1979 e dal 1990 al 2000. Classe 1929, presbitero, insegnante, poeta e scrittore, autore di poesie e opere narrative e teatrali, il sacerdote era ricoverato all’ospedale San Giuseppe di Empoli.

Studioso e appassionato di logica formale e teologia fin dalla giovane età, si laureò nel 1957 alla Pontificia Università Lateranense; durante un biennio trascorso a Milano frequentò anche l’università cattolica, insegnando religione al liceo Einstein. Nel seminario di San Miniato è stato docente di lingua italiana presso il ginnasio e di filosofia scolastica al liceo. Alla scuola teologica di San Miniato ha insegnato teologia trinitaria. Ordinato parroco per la frazione di Moriolo all’inizio degli anni ’60 dopo un lungo viaggio in Africa Orientale, qui fondò ‘L’Orcio d’Oro’, piccola ma prestigiosa casa editrice che pubblica fascicoli in carta pregiata con xilografie in legno di bosso. E’ stato, fra le altre cose, assiduo collaboratore del settimanale diocesano ‘La Domenica’, di cui è stato direttore dal 1990 al 1995. Numerosissime le pubblicazioni, da ricordare la versione teatrale di “Pittura su legno” di Ingmar Bergman, edita da Mondadori e ‘Dieci poesie’. Molti anche i brevi racconti di narrativa e le rubriche, raccolte a più riprese in numerose pubblicazioni. Nel 2011 era stato nominato canonico teologo del Capitolo della Cattedrale di San Miniato. Attualmente curava su internet il ‘blog dell’Abbasnullius’, dallo pseudonimo che usava, spazio virtuale nato come giornale di memorie e ricerche di logica e storia medievale. L’ultima avventura editoriale era stata anche la creazione del portale sulla disciplina della logica, ‘keysonlogic.com’, che vanta numerosi contatti e contributi da prestigiose università straniere. La salma, che sarà sepolta presso il cimitero di Moriolo, verrà esposta in cattedrale a partire dalle 17 di oggi, 30 novembre. Il funerale verrà celebrato domani, martedì 1 dicembre, alle ore 15 nel Duomo di San Miniato.

Nilo Di Modica

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.