Rapina la farmacia con la pistola. Una bimba tra i clienti foto

E’ entrato in farmacia poco dopo le 18,30, col volto coperto da un cappello calato sugli occhi e una sciarpa nera alzata sopra il naso. In mano una pistola, forse giocattolo. Nella farmacia di Santa Maria a Monte stasera, giovedì 17 dicembre, c’erano anche alcuni clienti: una donna, un anziano e una bambina.

Il rapinatore, è entrato nella farmacia Pieroni in piazza della Vittoria per poi uscirne con un bottino di un migliaio di euro, passando da dietro il palazzo comunale a piedi, dirigendosi verso la scalinata che conduce a via Costa. Secondo i testimoni, l’uomo avrebbe simulato un italiano stentato, quasi da straniero, salvo poi chiedere con accento corretto di aprire la cassa. Quando il malvivente è entrato, in farmacia c’erano oltre ai clienti, il titolare Raffaele Pieroni e due commesse che erano girati. E’ stata la donna con la quale c’era la bambina a capire cosa diceva l’uomo e gridare “Una rapina, una rapina”. A quel punto, il malvivente l’ha afferrata per un braccio e l’ha strattonata intimandole di fare silenzio, mentre le due commesse sono fuggite rinchiudendosi in bagno, da dove poco dopo hanno chiamato i carabinieri. A quel punto, dietro il banco è rimasto solo il titolare Pieroni. Il rapinatore gli ha intimato di aprire la cassa e con movimenti rapidi si è portato dietro il banco e ha arraffatto tutto quello che poteva dalla cassa: 3 fogli da 50 euro e molte banconote da 20, riusciendo a portare via circa mille euro. L’uomo, vestito con una giacca scura, poi è scappato. Il rapiantore potrebbe essere una persona che conosce bene Santa Maria a Monte, visto che si è dileguato attravero strade frequentate solo dai residenti, come ha raccontato una testimone che lo ha visto uscire del negozio e sgattaiolare dietro il palazzo municipale. Ai carabinieri arrivati sul posto non è rimasto che avviare le indagini e raccogliere le testimonianze dei presenti.

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.