Cena del Progetto Solidarietà di Arci, a Calcinaia

Da oltre 15 anni c’è un progetto che organizza ed arricchisce il tempo libero di 25 adulti con disabilità medio-lieve di varia natura, tramite attività strutturate attraverso laboratori di teatro, arti circensi, cucina, coro, attività di socializzazione ludico-ricreative, ed un giornalino totalmente auto prodotto. Tutto questo è il Progetto Disabilità gestito da Arcisolidarietà Valdera e Arci Valdera.

Una realtà importante che il prossimo 20 febbraio, in collaborazione con la casa del popolo di Calcinaia, vi invita alle 20,30 per una cena molto speciale. I ragazzi e le ragazze del progetto vi faranno assaggiare i piatti “sperimentati” durante il laboratorio di cucina, avviato ormai da oltre tre anni e quest’anno svolto in collaborazione proprio con il circolo di Calcinaia. “Un’idea che nasce proprio dall’esigenza di permettere ai ragazzi di sperimentarsi in nuove attività favorendo l’acquisizione di capacità ed esperienze di base in cucina attraverso la preparazione di semplici piatti e la realizzazione di “spese guidate” spiegano da Arci Valdera. “L’obiettivo di questo, come di tutte le attività ed i laboratori proposti, è quella di favorire al socializzazione, migliorare l’autonomia e potenziare le capacità preesistenti. Informazioni e prenotazioni all’indirizzo pontedera@arci.it o ai numeri 3497707202 (Letizia), 3475545756 (Paolo) e 3456802176 (Chiara).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.