Concia senza cromo, la proposta Nuti Ivo Group a Lineapelle

Una concia interamente “metalfree”, senza l’utilizzo di metalli pensanti e senza l’impiego di cromo. È l’innovazione lanciata dal gruppo Nuti Ivo, al quale fanno capo cinque aziende conciarie del distretto toscano. Un’innovazione all’insegna dell’ambiente e della sostenibilità, presentata questo pomeriggio a Milano nella seconda giornata di Lineapelle.

Tra le realtà più importanti del comprensorio del Cuoio, il gruppo Nuti Ivo ha lanciato ufficialmente la “Nuti white leather”, una lavorazione conciaria priva di metalli pesanti, capace di restituire un prodotto a bassissimo impatto ambientale, altamente ecologico e con elevate caratteristiche di biodegradabilità. Un prodotto ideale, in particolare, per la produzione di articoli in pelle dedicati a persone allergiche al cromo o ai metalli pesanti. Questo pomeriggio, nel proprio stand all’interno del padiglione 15 di Lineapelle, il gruppo ha presentato la nuova produzione Nuti white leather di fronte alla stampa nazionale e internazionale.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.