Ricercato in tutta Europa, latitante trovato in provincia

Rapina, estorsione ed esercizio arbitrario delle proprie ragioni. Per questo, a settembre, un uomo di 35 anni era stato colpito da un mandato di arresto europeo: l’uomo, ungherese, sie era reso irreperibile in Ungheria. La polizia italiana lo ha trovato in provincia di Pisa, dopo lunghe e complesse indagini estese in tutta Europa, sulla base di attività anche di controllo del territorio.

Gli agenti lo hanno trovato ieri sera 21 marzo in una piccola struttura recettiva della provincia pisana. Dopo gli accertamenti della polizia scientifica per verificarne l’identità, al ricercato ungherese è stato notificato il provvedimento di cattura inviato dalla divisione interpol della polizia criminale.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.