Lavoro, Arci Zona Cuoio a caccia di baristi per un circolo

 L’Arci, Associazione Ricreativo Culturale Italiana, è a caccia di un gestore per il bar interno di un suo circolo del Comprensorio del Cuoio. La gestione si avvarrebbe di un affidamento a terzi dell’attività di somministrazione ai soci (legge 235/2001). Si richiedono la presenza di tre persone dietro il bancone, il possesso dell’attestato Haccp e la disponibilità ad aprire una posizione Iva. Chiunque fosse interessato e voglia ricevere maggiori informazioni nel dettaglio può inviare il proprio curriculum delle precedenti esperienze lavorative in particolare nel settore bar e ristorazione per posta ordinaria entro il 10 aprile 2016 all’Arci Valdarno Inferiore, casella postale n°96, 56024, Ponte a Egola, San Miniato. A seguire il vaglio delle professionalità verrà effettuato un colloquio. Per maggiori informazioni si può chiamare il numero di telefono di servizio del comitato Arci Valdarno Inferiore 3737580072.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.