Meningite, “fuori pericolo” la donna di 58 anni

E’ “tuttora ricoverata e fuori pericolo nei locali di malattie infettive dell’ospedale Santa Maria Annunziata di Ponte a Niccheri di Firenze”. Migliorano le condizioni della 58enne di Santa Croce sull’Arno ricoverata lo scorso 2 marzo al San Giuseppe di Empoli (leggi qui ). E migliorano anche le condizioni degli altri due pazienti dell’Empolese Valdelsa recentemente colpiti da meningococco di tipo C. Lo comunica la Asl Toscana Centro.

Il 27enne domiciliato a Montelupo Fiorentino, oggi 12 aprile è stato trasferito nel reparto di malattie infettive dell’ospedale Sacco a Milano e il 37enne di Montelupo Fiorentino è già a casa da circa una settimana.
Prosegue intanto la campagna vaccinale sul territorio: all’industria di gelati Sammontana di Empoli 150 lavoratori, assistiti dal medico di fabbrica, si sono sottoposti al trattamento per prevenire la meningite.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.