Quantcast

San Miniato, una piscina a Fontevivo

Più informazioni su

C’è un’associazione che si è già fatta avanti, pronta a realizzare una piscina nei pressi dell’impianto sportivo di Fontevivo a San Miniato Basso. Una voce che circola da alcuni giorni e che sembra trovare conferme dalle parti dell’amministrazione comunale, pronta a rispolverare il vecchio progetto di una Cittadella dello Sport proprio nell’area tra San Miniato Basso e La Scala.

A rivelarlo è lo stesso sindaco Vittorio Gabbanini. “Nel nostro programma triennale di opere pubbliche non abbiamo previsto alcuna piscina nell’area relativa alla pista d’atletica – prosegue il sindaco -. Tuttavia, posso dire che un’associazione del territorio ha manifestato la volontà di sostenere il progetto, realizzandolo interamente a proprie spese. L’amministrazione valuterà questa ipostesi, perché è un’ottima opportunità per la nostra comunità”.
Novità in vista anche per il campo sportivo Leporaia di Ponte a Egola. Si è tenuto questa mattina, infatti, 21 maggio, un incontro a porte chiuse fra il sindaco Gabbanini e i  vertici del Tuttocuoio alla presenza dell’assessore allo sport David Spalletti e dell’assessore ai lavori pubblici Marzia Fattori.
“Sono stati fatti piccoli passi in avanti – commenta il sindaco -. Con la società abbiamo avuto un colloquio cordiale e propositivo, al culmine del quale abbiamo preso alcune decisioni che pensiamo di poter presentare già la prossima settimana. Sono fiducioso di poter dare ben presto importanti novità”.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.