Vallini a Cardellicchio: “Sto con l’offeso”

Un atto che tanto ha fatto discutere quello commesso dall’allevatore Giovanni Cialdini ai danni del presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, lo scorso 28 luglio alla Festa dell’Unità. Fatto che ancora fa discutere ed in questo caso trova due delle penne più acuminate de Ilcuoioindiretta.it su fronti diamentralmente opposti.

Stiamo parlando dell’ultimo capitolo della rubrica “Lungo il Fiume e nella Valle”, dove lo storico giornalista Riccardo Cardellicchio appena ieri, sui fatti di fine luglio, ha dato una lettura a suo modo distante dalla vulgata comune (leggi anche: Lungo il fiume e nella Valle “Io sto con l’allevatore”). Parole alle quali, oggi, ribattono quelle di Valerio Vallini.

di Valerio Vallini
Ha scritto e pubblicato il Cardellicchio: “Il presidente della Regione, Enrico Rossi, è stato investito da una ‘secchiata’ di merda di pecora, lanciata da un allevatore di San Miniato, Giovanni Cialdini, 60 anni, che non è roso dal pentimento. Cosa ne penso… Conosco la storia, per quel che ho appreso leggendo i giornali. E ci ho riso.” Io non ci ho riso per niente. Sono stato preso da uno sgomento a pensare come sia caduta in basso la polemica politica e non solo. E poi si tratta di un’offesa ad una persona e ad una istituzione che Rossi rappresenta come governatore della Toscana. Si tratta di una assoluta mancanza di rispetto anche di fronte al pubblico in una festa aperta a tutti. Non lo hanno fatto parlare? Parlare non significa sproloquiare e offendere. E poi se l’era portato da casa quel sacco di m… E Cardellicchio emerito giornalista, e scrittore ecc. ecc. lo difende? Io sto con Rossi perché è lui la persona offesa. Pesantemente offesa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.