Rio 2016, i sogni d’oro dell’italvolley col Brasile

Più informazioni su

La corsa all’oro sarà contro il Brasile. Questa notte la formazione carioca, a Rio, nel campo di casa, ha battuto la Russia per 3-0.

Domani, domenica 21, la partita sarà un’impresa, di quelle che ci si arriva (quasi) solo nei sogni. Una medaglia, i “ragazzini” di Ct Blengini, al collo ce l’hanno già, ma quando uno sogna, fa sogni d’oro. Quel Brasile, nel girone, i ragazzi l’hanno già battuto ma gli Usa, ieri, lo hanno dimostrato: le eliminatorie sono altra cosa. E quel Brasile, con al collo anche lui una medaglia, non ci sta ad arrivare secondo in un’olimpiade che gioca in casa. Comunque vada, Buti e compagni hanno già scritto la storia. Abbracciandosi, come gli grida spesso il Ct, che raccoglie su di sé le ansie per liberare la squadra e, poi, le butta fuori tutte insieme, dimostrando che questo è un gioco di squadra, nel senso più ampio del termine.

 

Leggi anche Rio 2016, il muro di Buti porta l’Italia in finale

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.