Vertenza Ristori, Caponi (Pd): “Sostegno ai lavoratori in lotta”

“Il Pd di Santa Maria a Monte non farà mancare il proprio sostegno ai lavoratori in lotta”. Questo il messaggio che l’intera segreteria democratica del comune manda agli operai delle Officine Ristori di Montecalvoli, in lotta da più di una settimana per la vertenza sui 63 esuberi annunciati.

Un duro colpo alla comunità di Montecalvoli e Santa Maria a Monte per la quale si sono attivate le istituzioni, con l’avvio di trattative che lunedì prossimo vedranno parti sociali, sindacati e azienda impegnate a Firenze in un doppio incontro in Regione (leggi: Esuberi Ristori, il 3 ottobre doppio incontro in Regione). Intanto, però, anche il Pd santamariammontese si mobilita. “Il Pd esprime forte preoccupazione per la situazione di stallo determinatsi nel confronto tra le parti” scrive Massimo Caponi, segretario del partito. “Prendiamo atto dell’impegno profuso dalla Regione Toscana a partire dagli ultimi anni fino giorni scorsi per scongiurare l’ipotesi di licenziamento della gran parte degli operai che da anni con la propria cultura del lavoro hanno collocato le Officine dI Montecalvoli tra le aziende più competitive a livello regionale. Sollecitiamo inoltre il Prefetto di Pisa a convocare un tavolo di confronto tra le parti al fine di vagliare i possibili risvolti, sotto il profilo sociale e dell’ordine pubblico, che l’ipotesi del licenziamento in massa della forza lavoro andrebbe a determinare su di un territorio già duramente toccato dagli effetti di una crisi economica di portata mondiale. Contatti sono stati attivati con parlamentari e consiglieri regionali del PD eletti in provincia di Pisa al fine di intraprendere ulteriori passi nelle sedi istituzionali”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.