Montopoli, la Pubblica Assistenza inaugura due nuovi mezzi foto

Sarà una festa doppia, quella di quest’anno, per la Giornata del Volontario organizzata dalla Pubblica Assistenza di Montopoli. Una seconda edizione, in programma per il pomeriggio di sabato (22 ottobre) che sarà arricchita dall’inaugurazione di due nuovi mezzi: un’ambulanza per il soccorso e un pulmino per i servizi alla persona, acquistati interamente dall’associazione di via Mattei.

Una soddisfazione per i volontari che dalla prossima settimana potranno contare su due mezzi all’avanguardia, dotati dei più moderni accorgimenti nel campo del soccorso e dei servizi sociali. Un buon motivo, quindi, per celebrare i 35 anni dell’associazione nata a Montopoli nel 1981.
Ad aprire la giornata del volontario, in programma a partire dalle 15, sarà il consueto saluto delle autorità e la presentazione delle associazioni ospiti che prendono parte alla manifestazione. Dalle 15,30, prove di abilità per i giovani volontari under 16, alle prese con le simulazioni di protezione civile. Alle 16, invece, partirà il secondo Torneo del Volontario organizzato in ricordo di Nicola Matteoli: sarà una vera e propria sfida di primo soccorso tre le associazioni di volontariato del territorio, con scenari realistici e una giuria composta da alcuni medici. Al vincitore sarà destinato un kit completo per immobilizzazione e trasporto.
È prevista alle 18, poi, l’inaugurazione dell’ambulanza e del pulmino. Dopo il taglio del nastro, i due mezzi prenderanno parte al corteo del comune di Montopoli insieme agli altri mezzi della Pubblica Assistenza e delle varie associazioni ospiti. “Questi mezzi – dice il presidente Edoardo Ceccarelli – sono il giusto premio al termine di un anno difficile. Un anno che ci ha impegnato a livello amministrativo e dal quale siamo venuti fuori grazie all’impegno di tutti, riuscendo anche a reperire le risorse per questi due nuovi veicoli. Dobbiamo ringraziare anche l’ex Usl 11 che ci ha aiutati a superare certe problematiche”.
Complessivamente, i due nuovi mezzi hanno richiesto un investimento di 140mila euro, di cui 95mila per l’ambulanza, che andrà a sostituire un mezzo ormai datato, e altri 45mila per il pulmino. Al termine dell’inaugurazione, seguirà alla 20 la cena conclusiva per festeggiare tutti insieme i 35 anni. «Abbiamo cercato di coinvolgere nella Giornata anche le scuole – aggiunge Paolo Moretti del direttivo della Pubblica Assistenza -. L’obiettivo, come sempre, è quello di far conoscere anche ai più piccoli il mondo del volontariato”.

 

Giacomo Pelfer

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.