Casa Dilvo Lotti aperta per il Tartufo, tanti visitatori

La visita è gratuita, ma va prenotata alla Fondazione San Miniato Promozione. Perché a Casa Lotti a San Miniato, si entra con gruppi di massimo 8 persone, a fasce orarie di mezz’ora, dalle 15,30 alle 18.30. Nei primi due sabato di Mostra mercato del tartufo bianco di San Miniato, più di 40 persone sono entrate al numero 22 di via Maioli.

“Siamo molto soddisfatti di come sta andando l’affluenza delle presenze – spiega il sindaco di San Miniato Vittorio Gabbanini -, consideriamo un privilegio poter mettere questa casa a disposizione dei cittadini. Aprire la casa di via Maioli durante la Mostra del tartufo è stata una bella scommessa che volentieri abbiamo accettato e della quale siamo estremamente soddisfatti. Da qui possiamo partire per poter sviluppare progetti all’interno di questo spazio unico nel suo genere, che davvero dà lustro, ancora un volta di più, al nostro splendido territorio. Mi auguro che anche l’ultimo weekend sia preso d’assalto, si tratta di un’occasione unica e totalmente gratuita”.
Per info e prenotazioni: 0571-42745 – segreteria@sanminiatopromozione.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.