Homo Sapiens in trasferta a Malta per le “Notti Italiane”

Nuovo successo per la storica band degli Homo Sapiens. Proprio in questi giorni il gruppo di origini pisane si è esibito nell’isola di Malta nel contesto delle “Notti Italiane”, presentata da Pupo. Una manifestazione organizzata dall’emittente nazionale Radio Calypso che ha visto la partecipazione di numerosi artisti italiani fra i quali Edoardo Vianello, Donatella Rettore, Aleandro Baldi, Iva Zanicchi, Fausto Leali e tanti altri.

La serata ha avuto il suo picco proprio durante l’esibizione dei nostri conterranei, sulle note di “Bella da morire”, “Tornerai tornerò” ed altre. Tutto il teatro (più di 1400 persone) si sono alzate in piedi accompagnando in coro la band, composta da Marzio Mazzanti (basso), Claudio Lumetta (voce), Maurizio Nuti (chitarra e voce), Stefano Vincenti (chitarra e voce), Maurizio Novi (tastiere e voce) e Ivano Petti (batteria). Standing ovation finale con richiesta di un fuori programma e, dunque, medley improvvisato con con cui il gruppo ha lasciato un piacevole ricordo della musica italiana (e pisana) a Malta.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.