Comitati per NO, Fucecchio si mobilita per attuare la Costituzione

Passare dal “No” al referendum costituzionale ad un’azione capillare, radicata, di sensibilizzazione e azione rivolta all’attuazione della Carta nata dalla Resistenza. E’ questo ciò che si prefiggono i membri del Comitato per NO di Fucecchio, che dopo un momento di riflessione al termine della campagna referendaria hanno deciso di provare a portare avanti un percorso unitario, sotto le insegne di un nuovo Comitato per l’Attuazione della Costituzione.

La netta vittoria del NO ha dimostrato che esiste nel Paese la precisa volontà di tutelare la nostra Costituzione, rifiutando cambiamenti che ne avrebbero stravolto l’essenza stessa” scrivono i memgri del gruppo, che sarà rappresentato da Fabrizia Bertelli. “Non neghiamo che la seconda parte della Costituzione debba essere adeguata alla realtà in cui viviamo, ma ciò va fatto nel rispetto del metodo democratico, con un Parlamento di eletti dai cittadini e non di nominati dai capi partito, con la partecipazione di tutte le rappresentanze politiche, senza spaccare il Paese su un tema, quello delle regole di convivenza , che riguarda tutti. Ma la Carta Costituzionale aspetta ormai da troppo tempo di vedere applicati i suoi principi fondamentali , che parlano di lavoro, pace, giustizia, libertà e eguaglianza. Siamo del parere che impegnarsi in tal senso, rappresenti la continuazione ideale del nostro lavoro, che non riteniamo esaurito con la vittoria referendaria. Ascoltare i bisogni del territorio e cercare di dare risposte a chi reclama il diritto al lavoro, allo studio, alla salute, è secondo noi il modo più giusto di onorare la Costituzione, calandone i principi nel mondo reale e nella vita dei cittadini. Rimarremo quindi a testimoniare sul territorio la nostra voglia di giustizia e di cambiamento, con la speranza di condividere questo percorso con tutti coloro che si riconoscono nei valori della Resistenza antifascista e della Costituzione”. Sempre dal comitato fanno sapere che chiunque fosse interessato alle prossime iniziative e attività può chiedere informazioni al numero 3472476703. “Aspettiamo il contributo di tutti coloro che si riconosceranno nel nostro programma – scrivono – il momento è propizio per aiutare il cambiamento”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.