“Non posso mobilitare l’esercito”, Spinelli sulla sicurezza

“Molti sforzi nel 2016 per la sicurezza, proprio questo anche noi saremo in piazza domani”. Con queste parole nell’incontro con la stampa di fine anno il sindaco di Fucecchio Alessio Spinelli ha voluto annunciare la sua partecipazione alla manifestazione indetta da un comitato per domani sera (leggi: A Fucecchio un corteo per la sicurezza, appuntamento il 29).

Fra i temi dominanti del bilancio dell’anno della giunta, un ruolo fondamentale lo ha avuto quello della sicurezza, dopo i recenti casi di rapine e furti nelle frazioni delle Cerbaie (leggi: Rapina a Le Vedute, ferite gravi per i due coniugi) e la decisione, su cui vi è stato un lungo lavoro preparatorio, di portare a Fucecchio la tenenza dei Carabinieri. “Abbiamo mobilitato tutti i poteri dei quali siamo insigniti, non possiamo chiamare l’esercito da un giorno ad un altro o metterci a consegnare bastoni ed armi alla popolazione: la sicurezza è un tema centrale e come amministrazione ci abbiamo lavorato a lungo – ha detto Spinelli. – Questa giunta ha votato con l’intero consiglio, all’unanimità, un documento in cui si diceva che quello della sicurezza era un tema da affrontare tutti insieme, senza bandiere. Mi meraviglio quindi di fronte ad iniziative come quella della manifestazione di domani, alla quale in ogni caso parteciperò, legata in qualche modo ad un consigliere comunale di opposizione“.

“Chiudiamo il 2016 e ci apriamo all’anno nuovo con una serie di atti concreti, a cominciare dal piano, messo a punto con l’Unione, di videosorveglianza che porterà circa 18 telecamere sul territorio, con particolare riferimento alle frazioni di Torre, Massarella, Le Vedute e Galleno – ha continuato il sindaco, in riferimento al piano presentato alcune settimane fa (leggi: Sicurezza, 18 telecamere alle Cerbaie contro droga e prostituzione). – “Tutte frazioni nelle quali abbiamo tenuto una decina di incontri con i cittadini, ai quali seguiranno anche incontri formali ai livelli più alti dell’amministrazione: il 19, ad esempio, con tutti i comuni dell’Unione, proprio sul tema sicurezza”. Alcune anticipazioni, poi, sono state fatte sulla nuova tenenza dei Carabinieri, in arrivo nei locali dell’ex Asl in piazza XX Settembre. “La concessione della tenenza a Fucecchio è la novità più importante che ci attende nel 2017 – continua il primo cittadino. – Il comune investirà circa 100mila euro nell’edificio per la sistemazione dei locali, che vedranno un impiego di circa una decina di uomini in più rispetto a quelli che hanno operato fino ad oggi sul nostro territorio”.

Nilo Di Modica

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.