Magnetic Head e Nencioni preparano il prossimo film: casting e riprese fra Firenze ed Empoli

Scatole cinesi e metacinema in salsa “comedy” sono gli ingredienti del nuovissimo progetto del regista e scenografo fiorentino Alessio Nencioni, che con la sua casa di produzione Magnetic Head si appresta a dar vita ad un nuovo film dal titolo Go Dante Go Go Go, per il quale presto si effettueranno riprese che coinvolgeranno anche l’empolese. E si parla già di casting e caccia agli interpreti.

Una sfida che per il regista ed il suo gruppo di lavoro arriva dopo l’esordio con Verso Orione, del 2013, ma soprattutto a seguito delle soddisfazioni di Possessione demoniaca, commedia horror del 2015 presente anche al XXXVI Fantafestival di Roma. Il lavoro su cui si concentrerà adesso è una commedia che avrà come protagonista uno pseudo regista impegnato a girare dieci cortometraggi, uno per genere cinematografico. “Sarà una sfida sia dal punto di vista tecnico che umano, per un progetto alternativo che raccoglierà al suo interno dieci stili per altrettanti film nel film” scrivono dalla casa di produzione, impegnata in questi giorni in un’opera di raccolta fondi aperta a tutti per sostenere l’intero progetto. “Per realizzare questo film indipendente è stata avviata una campagna di crowdfunding sul sito “Produzioni dal Basso” (link diretto qui), dove fino ad inizio giugno sarà possibile partecipare attivamente tramite diverse modalità di donazione. Per ogni offerta spetterà una particolare ricompensa, si va dalla citazione nei titoli di coda fino a rewards davvero speciali. Ogni euro raccolto sarà destinato al reparto trucco ed effetti speciali”. Nelle prossime settimane, inoltre, partirà la caccia a interpreti, comparse e personale da inserire nello staff tecnico. Per tutti coloro che sono interessati, si consiglia di dare un’occhiata al sito www.magnetichead.it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.