Notte Rossa dell’Arci nel Cuoio, eventi e cene

L’orgoglio dei circoli Arci torna protagonista questa sera in occasione della Notte Rossa. Un’edizione tutta particolare in occasione dei 60 anni dalla nascita dell’associazione (Firenze, 1957) che sarà celebrata a dovere con una miriade di cene, eventi, tombole, mostre, incontri, dibattiti, concerti, proiezioni e chi più ne ha più ne metta in tutta la Toscana, comprenso il Comprensorio del Cuoio, che come sempre in questi casi non è da meno.

Tutto gastronomico, infatti, il cartellone di eventi messo in campo dall’Arci Zona Cuoio, con una invitante degustazione di vini di Terricciola (Azienda Agricola Vallorsi) uniti a cibo di strada e affettati, ad esempio, al circolo Arcipicchia di Montecalvoli a partire dalle ore 18 (info al numero 346 6052195). Più impegnativo il “trittico” proposto dallo storico circolo Gori di Santa Croce, in via Sant’Andrea: baccalà, trippa e fagioli all’uccelletto. Ancora una cena, ma seguita dalla musica al “G. Pacchi” di Fucecchio. Tradizionale tombolata “più bomboloni gratis”, invece, alla Casa Culturale di San Miniato Basso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.