Quantcast

Feci dalla finestra a S.Croce, il responsabile non si trova

I ripugnanti “pacchetti” adesso non volano più. Dopo il trambusto nella sera del 6 aprile, seguita dalla notizia riportata in anteprima da ilcuoioindiretta.it, l’incredibile lancio di feci in via Carducci si è bruscamente interrotto. A confermarlo sono gli stessi vicini di casa che, da una decina di giorni, possono finalmente camminare tranquilli in strada senza più timore di beccarsi il “regalo” di giornata.

Eppure, incredibilmente, nonostante le immagini video e le testimonianze dei cittadini, l’individuazione del responsabile sarebbe più complicata del previsto. Aver individuato la finestra e quindi l’appartamento dal quale partivano i lanci, a quanto pare non è sufficiente in un centro storico dove il via vai di inquilini, più o meno noti, è all’ordine del giorno. Dopo la sera del 6 aprile, infatti, i carabinieri di Santa Croce hanno convocato e parlato con gli stranieri che vivono nell’appartamento. Tutti, però, avrebbero escluso di essere i responsabili di quanto accaduto, affibbiando la responsabilità ad altri coinquilini. Al momento, quindi, sarebbero in corso verifiche per accertare quante e quali persone hanno avuto accesso all’appartamento di via Carducci nelle scorse settimane.
Una situazione grottesca che attende quindi delle risposte. Nell’attesa, se non altro, gli abitanti di via Carducci e gli alunni della scuola possono finalmente camminare tranquilli. Ad ogni modo, la scomparsa repentina del problema lascia molti dubbi sull’ipotesi, avanzata da qualche cittadino, che tutto potesse dipendere da un wc intasato.

 

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.