A spasso per Pisa nonostante l’obbligo di dimora, arrestato

Più informazioni su

Nonostante avesse l’obbligo di dimora, aveva l’abitudine di girovagare anche fuori dal territorio comunale. Protagonista un 30enne di origine tunisina, residente nel comune di Cascina, sorpreso ieri (12 giugno) nei pressi della stazione ferroviaria di Pisa.

Lo straniero, già sottoposto alla misura dell’obbligo di dimora a Cascina, è stato più volte sorpreso dai carabinieri fuori dal Comune: per questo motivo e a seguito delle numerose segnalazioni dell’Arma all’autorità giudiziaria, nei suoi confronti è stato emesso il provvedimento restrittivo. I carabinieri di Cascina, dopo aver localizzato il tunisino, lo hanno seguito fino a Pisa dove è stato catturato. Dopo le formalità di rito, l’arrestato è stato tradotto presso la locale casa circondariale.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.