Conad Montopoli, nasce un parcheggio per i dipendenti foto

Proseguono i lavori per potenziare il magazzino Conad nella zona industriale di Fontanelle. Dopo la nuova ‘torre’ logistica, interamente automatizzata, realizzata lungo il fianco sinistro del magazzino esistente, Conad del Tirreno ha dato avvio dalla scorsa settimana ad un nuovo intervento al di là della provinciale Romanina, all’interno di un terreno acquisito da tempo.

L’intervento prevede la realizzazione di un piccolo parcheggio proprio di fronte all’attuale magazzino. Un intervento che ricorda molto il vecchio progetto suggerito anni fa per superare l’incredibile affollamento di camion e tir che, praticamente ogni giorno, stazionano lungo la provinciale. Da qui l’idea di creare un’area destinata parcheggio al di là della strada. “In realtà – spiega il sindaco di Montopoli Giovanni Capecchi – l’obiettivo dei lavori è quello di creare un piccolo parcheggio non più per i mezzi pensanti ma a servizio dei dipendenti. Prima di iniziare i lavori di ampliamento, Conad vuole creare una nuova area di sosta per limitare i disagi alla viabilità della provinciale”. Nei prossimi mesi, infatti, il progetto di ampliamento di Conad del Tirreno, destinato a trasformare la struttura di Fontanelle nel più grande centro logistico del Centro Italia, proseguirà con la creazione di un nuovo magazzino del fresco nel terreno a est dell’attuale magazzino, tra via Kennedy ed il rio che costeggia il piazzale. Prima di iniziare i lavori, l’obiettivo sarebbe quello di dirottare una parte delle auto dei dipendenti nel nuovo parcheggio al di là della strada.
Questo mercoledì (21 giugno), intanto, Conad del Tirreno ha invitato ospiti e giornalisti a scoprire la nuova struttura logistica realizzata dal alcuni mesi. “Un’occasione – spiegano – per focalizzare le fasi salienti della realizzazione, gli aspetti innovativi e le ricadute economiche sul territorio”. (g.p.)

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.