Nuovo asfalto in viale Marconi, via di Pruneta e in centro

Più informazioni su

“Prioritario garantire la sicurezza” hanno annunciato il sindaco di San Miniato Vittorio Gabbanini e l’assessore ai lavori pubblici Marzia Fattori relativamente ai lavori di manutenzione e al nuovo asfalto in viale Marconi, via di Pruneta e in centro storico. I lavori partiranno domani (6 settembre) e sono finanziati con le risorse dell’avanzo di bilancio.

“Viale Marconi – spiegano Vittorio Gabbanini e Marzia Fattori – è una delle principali arterie stradali del centro abitato di San Miniato Basso, collega direttamente via Tosco Romagnola con la stazione e il centro della frazione con la scuola media di via Capponi, inoltre collega via Tosco Romagnola con la strada provinciale Francesca che porta a Fucecchio. Lungo il tratto che da via Capitini va alla stazione, la strada non è in sicurezza a causa dei notevoli avvallamenti dovuti a cedimenti del fondo, insidiosi soprattutto per ciclomotori e biciclette; la situazione peggiora nei periodi di pioggia, per il formarsi di numerose pozze d’acqua”. L’intervento, che riguarderà anche un tratto di via Volta (dall’innesto con viale Marconi), prevede il rifacimento del manto stradale e della segnaletica orizzontale, oltre alla realizzazione di isole di restringimento della carreggiata, in corrispondenza degli attraversamenti pedonali, per limitare la velocità, per una spesa complessiva di oltre 70mila euro.
Ma gli interventi finanziati con l’avanzo di bilancio non finiscono qui. Via ai lavori domani (6 settembre) anche in via di Pruneta, Corso Garibaldi e Piazza del Popolo (in centro storico) e via San Maiano, per i quali è previsto anche in questo caso il rifacimento dei tratti ritenuti più pericolosi per il traffico e per i pedoni. Il costo di questo secondo intervento è di circa 44mila euro.
“Come avevamo già annunciato più volte – spiegano gli amministratori -, le opere di manutenzione straordinaria del manto stradale proseguono su tutto il territorio comunale Stiamo andando per priorità di interventi in modo da garantire la sicurezza in quei tratti dove, la stagione più piovosa, potrebbe davvero creare molte difficoltà”.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.