Giallo alle Poste, porte aperte ma non manca niente foto

Momenti di allarme nella serata di giovedì 28 settembre a Ponte a Egola in via della Gioventù quando alcuni passanti si sono accorti, verso le 20, che l’ufficio postale aveva le porte spalancate.

I cittadini si sono subito rivolti ai carabinieri pensando che qualcuno si fosse introdotto all’interno dell’ufficio postale. In breve la gazzella è arrivata sul posto e dopo una rapida ispezione i militari hanno riscontrato che nell’ufficio apparentemente era tutto in regola. A quel punto si sono messi in contatto con le impiegate dell’ufficio postale che dopo circa mezzora sono arrivate sul posto e avviato un controllo per capire se era tutto in regola o se qualcuno si era introdotto. Al momento – intorno alle 21,15 – sembrerebbe che si sia solo trattato di una dimenticanza e che un’impiegata si sia scordata la porta aperta all’ora di chiusura alle 13,30, ma i controlli sono ancora in corso.
notizia in aggiornamento

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.